venerdì, novembre 22, 2019

A ritroso by Joris-Karl Huysmans, Ugo Dettore (translator)

A ritroso

My rating: 4 of 5 stars

Bello, molto bello, e pensare che credevo ci fosse un solo Andrea Sperelli e nel frattempo mi ero persa Des Esseintes... Lo spleen, la noia, o citando un famoso: "l'insostenibile leggerezza dell'essere" il tutto emerge in questo piccolo capolavoro con una forza straordinaria. Esepio ne é la storia della tartaruga, che arricchita e modificata fino al punto di diventare un gioiello vivente, muore, come se la ricerca del bello non potesse che avere una fine prestabilita. Mi chiedo davvero perché nessuno mi abbia mai detto di leggere questo libro.

View all my reviews

mercoledì, novembre 20, 2019

Wicked Wagers (1,2,3) by Bronwen Evans

To Dare the Duke of Dangerfield (Wicked Wagers, #1)To Dare the Duke of Dangerfield by Bronwen Evans
My rating: 3 of 5 stars

Lovely. I love spirited woman and not so bad rake.

Carinissimo, mi piacciono le donne avventurose e gli scapoloni non cosí impenitenti.


To Wager the Marquis of Wolverstone (Wicked Wagers, #2)To Wager the Marquis of Wolverstone by Bronwen Evans
My rating: 2 of 5 stars

I liked the first one a little bit more because I never appreciated self sacrificing woman, anyway the story was not so bad and I like this author.

Il primo volume della serie mi é piaciuto di piú perché in veritá non ho mai apprezzato tanto le donne che si immolano, comunque, alla fine, la storia non era male e questa autrice mi piace comunque sempre.

To Challenge the Earl of Cravenswood (Wicked Wagers, #3)To Challenge the Earl of Cravenswood by Bronwen Evans
My rating: 2 of 5 stars

The first two were slightly better, this one I didn't really appreciate and anyway it seemed to me a little preposterous the story of the earring. Anyway a nice and fast reading.

I primi due libri di questa trilogia, mi sono piaciuti di piú e comunque la scusa iniziale con tutta la storia dell'orecchino mi é sebrata molto campata in aria. Comunque una lettura divertente e rapida.

View all my reviews

Review: The Captain and the Glory: An Entertainment

The Captain and the Glory: An Entertainment The Captain and the Glory: An Entertainment by Dave Eggers
My rating: 3 of 5 stars

This is not a real novel, in my opinion, because it is a satire of what is actually going on in the U.S., but it could easily be Italy too, and I say Italy just because is the place I know best. So the story is real, it is just told trough fake characters.....

Questa non é un vero romanzo second me, perché é una satira di quanto sta succedendo attualmente negli Stati Uniti, ma potrebbe essere tranquillamente anche una satira di quanto sta accadendo anche in Italia, e dico Italia perché é il posto che conosco meglio. Quindi direi che la storia é vera, ma é solo raccontata attraverso personaggi finti....

THANKS EDELWEISS FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

martedì, novembre 19, 2019

Review: Shutting Out the Sun: How Japan Created Its Own Lost Generation

Shutting Out the Sun: How Japan Created Its Own Lost Generation Shutting Out the Sun: How Japan Created Its Own Lost Generation by Michael Zielenziger
My rating: 4 of 5 stars

Very well written, interesting, this book connects so many subjects together (economy, philosophy and psychology for example) that in the end it seems to me that Japan is no more an unknown world. I have only doubts about the prognosis, and I really hope that, somewhere, the author made a mistake so the future is not so dark for our oriental friends.

Molto bello, interessante, ben scritto. Questo libro connette cosí tanti argomenti ( per esempio l'economia con la filosofia, la sociologia e la religione) che alla fine il Giappone sembra non solo ben noto, ma anche ovviamente destinato ad una brutta fine. Siccome mi piace sperare che non sia cosí, non resta che augurarsi che l'autore abbia fatto qualche errore procedurale e il futuro non sia cosí oscuro per i nostri amici orientali....

View all my reviews

lunedì, novembre 18, 2019

sabato, novembre 16, 2019

Censoring An Iranian Love Story by Shahriyar Mandanipur

Censoring An Iranian Love StoryCensoring An Iranian Love Story by Shahriyar Mandanipur
My rating: 4 of 5 stars

Strange book, fascinating, in which the story of the characters, the author and Iran overlap and mingle with the legends, the poems of Persian authors, the stories of the "1001 Nights". Very nice, particular, an absolutely must read.

Libro strano, affascinante, in cui la storia dei protagonisti, quella dell'autore e quella dell'Iran si accavallano e si mischiano con le leggende, le poesie degli autori persiani, le storie delle 1001 notte. Molto bello, particolare, da leggere assolutamente.

View all my reviews

giovedì, novembre 14, 2019

Invitation to (1-2-3) by Bronwen Evans

Invitation to Ruin (Invitation To #1)Invitation to Ruin by Bronwen Evans
My rating: 3 of 5 stars

I have mixed feelings for this book, because in many ways a didn't like it, there was too much violence, but in other ways I was fascinated by the story of the Wicked Anthony and the strong but innocent Melissa. Interesting the slave trade and the white trade behind all the plot.

Questo libro mi ha lasciato con dei sentimenti contrastanti, perché se per tanti versi non mi é piaciuto in quanto piendo di violenza, allo stesso tempo la storia che si é sviluppata tra Anthony e Melissa mi é piaciuta tanto. Ho trovato inoltre interessante le informazioni sulla tratta degli schiavi e delle bianche.

Invitation to Scandal (Invitation To #2)Invitation to Scandal by Bronwen Evans
My rating: 2 of 5 stars

Not always good because too much misery and secrets on my opinion, but still a good reading to feed my addiction to regency romance.

Non sempre di mio gradimento, troppi segreti, miserie e perversioni, comunque sempre carino e adatto alla mia dipendenza dai romanzi d'amore regency.

Invitation to PassionInvitation to Passion by Bronwen Evans
My rating: 3 of 5 stars

Pretty good, but now I'm looking forward to read something more by this author, I'm becoming a sort of addicted...

Molto carino, ma ora che ho letto tutto quello che ha scritto non so cosa fare, sono diventata dipendente....

View all my reviews View all my reviews

Review: Black Water Lilies

Black Water Lilies Black Water Lilies by Michel Bussi
My rating: 5 of 5 stars

Wonderful, a great graphic novel. I am still trying to decide if the story was better than the pictures or viceversa.

Bellissima graphic novel. Sto ancora cercando di capire se mi sono piaciuti di piú i disegni o la storia.

THANKS NETGALLEY FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

martedì, novembre 12, 2019

Review: Think, Write, Speak: Uncollected Essays, Reviews, Interviews, and Letters to the Editor

Think, Write, Speak: Uncollected Essays, Reviews, Interviews, and Letters to the Editor Think, Write, Speak: Uncollected Essays, Reviews, Interviews, and Letters to the Editor by Vladimir Nabokov
My rating: 3 of 5 stars

I have not read all the essays that are collected in this volume, my love for Nabokov is not so big, anyway some of them are remarkables, some other are just the same words (when he does not contradict himself) in a different order. I would recommend this book only to the biggest fan of the author.

Non ho letto tutti i saggi raccolti in questo volume, il mio amore per Nabokov non é cosí grande, ma alcuni sono veramente interessanti, mentre altri sono solo una ripetizione (quando l'autore non si contraddice). Consiglierei questa raccolta solo ai veri amanti di questo scrittore, per gli altri le raccolte delle lezioni di letteratura sono piú che sufficienti.

THANKS EDELWEISS FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

The End of Power: From Boardrooms to Battlefields and Churches to States, Why Being In Charge Isn't What It Used to Be by Moisés Naím

The End of Power: From Boardrooms to Battlefields and Churches to States, Why Being In Charge Isn't What It Used to BeThe End of Power: From Boardrooms to Battlefields and Churches to States, Why Being In Charge Isn't What It Used to Be by Moisés Naím
My rating: 3 of 5 stars

Interesting essay about power, about how you can define, calculate and measure any increase and decrease of it. Now power is in decline, says the author, and through a "brief history" of power, shows how current places of so-called "power" no longer have the same "power" of the past. There are several plausible explanations for this then, including the increase of the world population, the culture medium and the ease with which information travels over the network. I thought it was going to be a boring book, instead it was pretty easy and fast to read.

Interessante saggio sul potere, su come lo si possa definire, calcolare e misurarne eventualmente crescita e decrescita. Proprio di una sua diminuzione parla l'autore e, attraverso una "breve storia" del potere, illustra come attualmente i posti cosidetti di "potere" non hanno piú la stessa "potenza" di un tempo. CI sono per questo poi varie spiegazioni plausibili, tra cui l'aumento della popolazione mondiale, della cultura media e della facilitá con cui le informazioni viaggiano sulla rete. Pensavo sarebbe stato un libro noioso, invece si é rivelato facile e veloce da leggere.

View all my reviews

lunedì, novembre 11, 2019

Review: Chirù

Chirù Chirù by Michela Murgia
My rating: 3 of 5 stars

La trama era piena di lacune, ma il libro era ben scritto e alcune frasi veramente tremende come potere d'impatto. Sicuramente non me lo dimenticherò presto....

View all my reviews

Review: The Gentleman in the Parlour: A Record of a Journey from Rangoon to Haiphong

The Gentleman in the Parlour: A Record of a Journey from Rangoon to Haiphong The Gentleman in the Parlour: A Record of a Journey from Rangoon to Haiphong by W. Somerset Maugham
My rating: 3 of 5 stars

Well written and funny from time to time, but it was so totally doctored that as a "travel book" sounds really "false". Still a Somerset Maugham original....

Ben scritto e anche divertente di tanto in tanto, ma talmente "riscritto" che come libro di viaggio suona molto molto falso. Nonostante questo resta un Somerset Maugham originale....

View all my reviews

venerdì, novembre 08, 2019

The Food Activist Handbook: Big & Small Things You Can Do to Help Provide Fresh, Healthy Food for Your Community by Ali Berlow

The Food Activist Handbook: Big & Small Things You Can Do to Help Provide Fresh, Healthy Food for Your Community

My rating: 3 of 5 stars

Luckily, many of the problems that plague Americans concerning the food, here in Europe are not so big, but we can only hope that it will always be like that because it is clear that the money rules anywhere. Interesting book and full of good ideas that can be both easy or difficult to implement, but still they cover the vast field of food from beginning to end, and even if we can not put into practice everything, also start from somewhere, perhaps the simplest, it would not hurt.

Per fortuna molti dei problemi che affliggono gli americani dal punto di vista alimentare, qui in Europa non esistono proprio, ma non é detto che sia sempre cosí perché é chiaro che i soldi comandano ovunque. Libro interessante e pieno di buone idee che possono essere sia di facile che di difficile attuazione, ma comunque coprono il vasto campo del cibo dall'inizio alla fine, e anche se non riusciamo a mettere in pratica tutto quanto, anche iniziare da qualche punto, magari quello piú semplice, non sarebbe male.

THANKS TO NETGALLEY AND STOREY PUBLOSHING FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

giovedì, novembre 07, 2019

Review: Rione Serra Venerdì

Rione Serra Venerdì Rione Serra Venerdì by Mariolina Venezia
My rating: 3 of 5 stars

Mi aspettavo grandi cose: mi aspettavo un terzo libro migliore, o forse il ricordo di quelli passati era stato migliorato dal tempo, fatto sta che stavolta Imma Tataranni non mi é piaciuta tanto, e come lei nemmeno la storia, la spiegazione, il colpevole e tanto meno il finale.
Sono praticamente disperata, ma per fortuna ho giá il seguente tra le mani e magari compensa.

View all my reviews

mercoledì, novembre 06, 2019

Review: L'angelo

L'angelo L'angelo by Sandrone Dazieri
My rating: 2 of 5 stars

Eccessivo, pieno di troppi colpi di scena di cui, tutto sommato si poteva fare a meno, come anche del fatto che l'ennesimo autore maschio fa innamorare la sua eroina femmina dell'uomo palesemente sbagliato, ma talmente sbagliato che insomma......come giá detto, eccessivo.
Leggerò il prossimo per dovere di recensione comunque, sembra che venda parecchio e quindi l'hanno tradotto in inglese per il mercato americano e me l'hanno mandato.

View all my reviews

The 25th Hour by David Benioff

The 25th Hour

My rating: 5 of 5 stars

There are films that make you want to read the book, and "The 25th Hour" by Spike Lee is one of those, thankfully I would add, considering that this novel is a masterpiece. Written by an author whom I had already appreciated for "The City of Thieves" and that I found to be also one of the writers of the screenplay of "Games of Thrones", this book is just perfect: never a word that is too much, never granted even if the plot in itself does not leave much room for maneuver and a cast of characters (starting with the dog) absolutely unforgettable. Beautiful, beautiful, totally beautiful.

Ci sono film che ti fanno venire voglia di leggere il libro, e "La 25a ora" di Spike Lee é uno di quelli, per fortuna aggiungerei, considerato che questo romanzo é un piccolo capolavoro. Scritto da un autore che avevo giá apprezzato per "La cittá dei ladri" e che ho scoperto essere anche uno degli sceneggiatori di "Games of Thrones", questo libro é semplicemente perfetto: mai una parola di troppo, mai scontato anche se la trama stessa non lascia poi cosí tanto spazio di manovra e un cast di protagonisti a cominciare dal cane, assolutamente indimenticabili. Bello, bello, proprio tanto bello.

View all my reviews

martedì, novembre 05, 2019

Review: Pity the Reader: On Writing With Style

Pity the Reader: On Writing With Style Pity the Reader: On Writing With Style by Kurt Vonnegut
My rating: 4 of 5 stars

This book could be summed up as if "On Writing" had been written by Groucho Marx. Jokes aside, I do not know Kurt Vonnegut so much, I read some of his books but he is not one of my favorite author, still his student Suzanne McConnell gave us such a deep knowledge of her teacher, that it seems like he is a friend of mine right now. I am not so interested in writing a book right now, but if you are, this good is one of the best place to start.

Se dovessi riassumere in breve questo libro, direi che sembra quasi "On writing" scritto da Groucho Marx. A parte gli scherzi non sono una grande esperta di Vonnegutt, ma la sua studentessa (ed autrice del libro) Suzanne McConnell ci fornisce uno spaccato cosí intenso della vita del suo professore, che mi sembra quasi sia un amico ora. Inoltre, in questo momento scrivere un libro non mi interessa particolarmente, ma se dovessi farlo, questo volume é un ottimo punto di partenza.

THANKS EDELWEISS FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

lunedì, novembre 04, 2019

Bizzarrie della provvidenza by Erri De Luca

Bizzarrie della provvidenzaBizzarrie della provvidenza by Erri De Luca
My rating: 4 of 5 stars

Poesie molto belle, che fanno anche riflettere e soprattutto intristire.

View all my reviews

domenica, novembre 03, 2019

Review: Le parole di Sara

Le parole di Sara Le parole di Sara by Maurizio de Giovanni
My rating: 3 of 5 stars

Ho letto anche il secondo volume, soprattutto per vedere se il ritmo delle storie si risollevava, ma personalmente questa donna che agisce come uno dei vendicatori non é proprio nella mia top ten dei "personaggi librari" che preferisco, vedremo se e come prosegue.

View all my reviews

Review: Sara al tramonto

Sara al tramonto Sara al tramonto by Maurizio de Giovanni
My rating: 3 of 5 stars

Come inizio di una nuova serie non é che mi abbia fatto proprio impazzire e poi Sara assomiglia molto, per capacitá, ad un personaggio di Deaver di cui ora non ricordo il nome, o anche al Dante di Dazieri, per quanto quest'ultimo sia disturbato come il suo autore.

View all my reviews

sabato, novembre 02, 2019

Stress-Free Discipline: Simple Strategies for Handling Common Behavior Problems by Sara Au, Peter L. Stavinoha

Stress-Free Discipline: Simple Strategies for Handling Common Behavior Problems

My rating: 3 of 5 stars

Interesting vision of discipline and the way to use it in a "stress-free" way. Starting from the identification of the antecedents of the behavior and its consequences, the authors offer good tips and suggestion to handle the most common problems. Fascinating in its simplicity.

Interessante visione della disciplina e del modo di usarla in modo poco stressante. A cominciare dall'identificare gli antecedenti del comportamento ed in seguito le sue conseguenze, gli autori offrono trucchi e suggerimento per gestire i problemi piú comuni. Affascinante nella sua semplicitá.

THANKS TO NETGALLEY AND AMACOM BOOKS FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

giovedì, ottobre 31, 2019

Il dolore, le ombre, la magia by Banana Yoshimoto

Il dolore, le ombre, la magia

My rating: 3 of 5 stars

Migliore del primo perché lascia intravedere, per quanto vago, un accenno di trama. Giudizio sospeso in attesa dei prossimi due volumi che dovrebbero concludere, spero dandole un senso, questa quadrilogia.

View all my reviews

mercoledì, ottobre 30, 2019

Review: Il sogno di volare

Il sogno di volare Il sogno di volare by Carlo Lucarelli
My rating: 3 of 5 stars

Grazia mi piace sempre molto, ma di questo caso avevo (incredibilmente) intuito la soluzione quasi subito e se da un lato questo mi abbia permesso di godermi il libro come se fosse una rilettura, dall'altro ha perso in ritmo e velocitá, perché ormai sapevo dove sarebbe andato a finire, un po' come guardare il filmato di uno schianto al rallentatore.

View all my reviews

martedì, ottobre 29, 2019

Review: This Earl of Mine

This Earl of Mine This Earl of Mine by Kate Bateman
My rating: 3 of 5 stars

I liked this book, there was romance but also adventure and the two main characters were pretty good together. The premise was a little bit too weak but all is good what ends good.!

Mi é piaciuto questo libro che aveva il giusto miscuglio di romanticismo ed avventura, inoltre i due personaggi principali avevano una buona chimica. La premessa era piuttosto deboluccia, ma alla fine tutto é bene quello che finisce bene.

THANKS NETGALLEY FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

Review: Home Story: The German Approach to Interior Design

Home Story: The German Approach to Interior Design Home Story: The German Approach to Interior Design by Tina Schneider-Rading
My rating: 4 of 5 stars

Many different examples of Interior Design, all very beautiful and useful to get some ideas for my own apartment. A very good book to see and read many times.

Vari e diversi stili di arredamento d'interno, tutti molto belli e utili per avere nuove idee anche rispetto al proprio di appartamento. Un bel libro da tavolino che puó essere letto ripetutamente.

THANKS NETGALLEY FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

Angel in a Devil's Arms: The Palace of Rogues by Julie Anne Long


Not bad, even if the first one was better in my opinion and I still think that both of the books could have been at last 50 pages shorter, but ok.....Still thinking if I am going to read the next one or....

Non male, anche se secondo me il primo era migliore ed entrambi potevano essere minimo una cinquantina di pagine piú brevi. Non sono sicura leggeró il prossimo, ma vedremo....

THANKS EDELWEISS FOR THE PREVIEW!

In Godzilla's Footsteps: Japanese Pop Culture Icons on the Global Stage by William Tsutsui (Editor), Michiko Ito (Editor), Eric Rath (Contributor), Christine Yano (Contributor), Hirofumi Katsuno (Contributor), Yulia Mikhailova (Contributor), Theodore C. Bestor (Contributor), Susan J. Napier , more…

In Godzilla's Footsteps: Japanese Pop Culture Icons on the Global StageIn Godzilla's Footsteps: Japanese Pop Culture Icons on the Global Stage by William Tsutsui
My rating: 4 of 5 stars

The story and culture of Japan trough the evolution of its most famous Monster: Godzilla

La storia e la cultura del Giappone attraverso l'evolversi del suo mostro più famoso: Godzilla

View all my reviews

lunedì, ottobre 28, 2019

Review: Summerland

Summerland Summerland by Hannu Rajaniemi
My rating: 3 of 5 stars

The idea was great, in my opinion, but the plot was iper-convoluted and the writing not one of the easiest to read, so I regret to say that I finished it, but it was not easy. I wouldn't recommend it also, because, in the middle it seems like to loose itself and the pace, which was already slow, almost came to a complete stop. So kudos to the world-building but not to the whole book.

L'idea iniziale era fantastica secondo me, ma lo svolgimento, come avrebbe detto la mia maestra, lascia molto a desiderare. Prima di tutto l'autrice non scrive molto bene secondo me, inoltre é tutto piuttosto confuso e lento, lentissimo, quasi fermo. Quindi direi che é proprio un peccato aver "sprecato" una cosí bella idea!

View all my reviews

Review: The Cockroach

The Cockroach The Cockroach by Ian McEwan
My rating: 2 of 5 stars

Thank God it was very short, because as far a satyr goes, this one was pretty boring. I am sure that if I were English, I could have recognized more people and not only the usual suspects, but I do not think it would have made a huge difference.

Per fortuna era un libello veramente breve, perché come visione satirica della Brexit é piuttosto noioso. Sono sicura che se fossi piú addentro al parlamento inglese, avrei riconosciuto qualcuno in piú rispetto ai soliti sospetti, ma non credo che in termini di apprezzamento del libro avrebbe poi fatto una cosí grande differenza.

View all my reviews

domenica, ottobre 27, 2019

Batman: Hush, Vol. 1 by Jeph Loeb, Jim Lee (Illustrator), Scott A. Williams (Goodreads Author) (Illustrator)

Batman: Hush, Vol. 1Batman: Hush, Vol. 1 by Jeph Loeb
My rating: 4 of 5 stars

Great! Looking forward to read the second part!

Fantastica, non vedo l'ora di leggere la seconda parte!

View all my reviews

Review: A Convenient Fiction

A Convenient Fiction A Convenient Fiction by Mimi Matthews
My rating: 3 of 5 stars

Nice book but I am a little bit disappointed because it is not going to be the last in this series, and I do not like so much the last character so I am not sure I will read the next installment.

Bel libro, ma purtroppo non sará l'ultimo della serie e questo mi disturba un pochino perché non mi piace l'ultimo personaggio e non sono sicura che leggeró il libro che lo riguarda....



View all my reviews

venerdì, ottobre 25, 2019

Japanese Language, Gender, and Ideology: Cultural Models and Real People by Janet S. Shibamoto Smith (Editor), Shigeko Okamoto (Editor)

Japanese Language, Gender, and Ideology: Cultural Models and Real People

My rating: 3 of 5 stars

As a matter of fact I found this book a little bit boring in general, but there were little very interesting information.

In generale posso dire che questo mi è sembrato un libro noioso con alcune interessanti informazioni.

View all my reviews

giovedì, ottobre 24, 2019

Review: Estetica del vuoto: Arte e meditazione nelle culture d'Oriente

Estetica del vuoto: Arte e meditazione nelle culture d'Oriente Estetica del vuoto: Arte e meditazione nelle culture d'Oriente by Giangiorgio Pasqualotto
My rating: 4 of 5 stars

Molto bello, ma anche molto difficile. Sono stata facilitata nella lettura dal fatto che é un testo praticamente citato da tutti coloro che scrivono di Giappone o quanto meno sull'Ikebana, Cerimonia de té, teatro No e quant'altro. Nonostante questo ci sono state parecchie volte in cui credo di aver vagamente intuito il punto che voleva raggiungere l'autore, ma preferisco non verificare.

View all my reviews

mercoledì, ottobre 23, 2019

La via del pepe by Massimo Carlotto, Alessandro Sanna (Illustrator)

La via del pepeLa via del pepe by Massimo Carlotto
My rating: 4 of 5 stars

Per quanto non sia sempre scontato, questa è una favola che comincia male e finisce bene, ma solo per il protagonista che vive per raccontarla. Per tutti gli altri c'è solo il fondo del mare e la loro morte che intristisce anche la morte stessa. Poetico ed agghiacciante.

View all my reviews

martedì, ottobre 22, 2019

Review: Blind Spot

Blind Spot Blind Spot by Teju Cole
My rating: 4 of 5 stars

Impressive, strange, gave me a lot of food for thought.

Strano, bello, complesso, mi ha dato parecchio da pensare.

View all my reviews

Review: La bellezza sia con te

La bellezza sia con te La bellezza sia con te by Antonia Arslan
My rating: 3 of 5 stars

Carino, ma niente di speciale. Diciamo che sono contenta di averlo preso in biblioteca più che altro, anche perché sono frammenti spezzati di storie per la maggior parte già lette.

View all my reviews

Review: Convenience Store Woman

Convenience Store Woman Convenience Store Woman by Sayaka Murata
My rating: 4 of 5 stars

I liked this book even if it was really really strange and I felt sometimes so similar to the main character that I felt scared also. I wouldn't recommend it to many people.

Questo libro mi è piaciuto anche se era molto strano e a volte le somiglianze a tratti con la protagonista principale mi hanno anche un po' spaventata. Non lo consiglierei a molti.

View all my reviews

Review: Il fantasma di Eymerich

Il fantasma di Eymerich Il fantasma di Eymerich by Valerio Evangelisti
My rating: 3 of 5 stars

Un'altra nuova avventura per il mio inquisitore preferito, che però non mi ha particolarmente colpito, anche se in qualche modo getta un po' di luce in più su un futuro magari nemmeno troppo remoto.

View all my reviews

Review: Taccuino giapponese

Taccuino giapponese Taccuino giapponese by Giangiorgio Pasqualotto
My rating: 4 of 5 stars

Molto interessante e denso di informazioni anche se non particolarmente scorrevole. Non mi sarebbe dispiaciuto fare un viaggio in Giappone con il prof. Pasqualotto....

View all my reviews

Review: Wa. La via giapponese all'armonia

Wa. La via giapponese all'armonia Wa. La via giapponese all'armonia by Laura Imai Messina
My rating: 5 of 5 stars

Bellissimo, specialmente per chi ama il Giappone e tenta inutilmente da anni di impararne la lingua. Però dire che questo è un libro solo per cultori della materia è estremamente riduttivo quindi non lo farò e mi limiterò ad apprezzarlo e consigliarlo a chiunque!

View all my reviews

Review: The Highlander Who Protected Me

The Highlander Who Protected Me The Highlander Who Protected Me by Vanessa Kelly
My rating: 2 of 5 stars

I didn't really like this book because I do not like Ainsley at all, all her choices seemed very bad to me and in the end she didn't get what she deserved in my opinion. Hoping the best for the next installment in this series.....

Questo libro non mi é piaciuto un granché, fondamentalmente perché Ainsley era una psicopatica insopportabile che ha fatto tutte le scelte sbagliate possibili ed immaginabile, e alla fine neanche se lo meritava il lieto fine secondo me. Spero che il prossimo libro della serie sia migliore....

View all my reviews

lunedì, ottobre 21, 2019

Il medium è il massaggio by Marshall McLuhan, Quentin Fiore

Il medium è il massaggioIl medium è il massaggio by Marshall McLuhan
My rating: 5 of 5 stars

Ci sono dei libri che ti aprono nuovi mondi, e non sto parlando di fantascienza. Questo piccolo libro che potrebbe essere considerato un pamphlet offre dei punti di vista, nel mio caso, mai considerati prima e quindi entrerá di diritto nella lista dei libri da rileggere periodicamente.

View all my reviews

sabato, ottobre 19, 2019

Review: Contento te contenti tutti

Contento te contenti tutti Contento te contenti tutti by Enrico Brizzi
My rating: 3 of 5 stars

La provincia italiana in tutto il suo "splendore" e con un degno rappresentante: il "Bubi" la cui vita, dominata da una madre tiranna, cambia improvvisamente una volta intrapreso il cammino di Santiago de Compostela. Nonostante scivoli a tratti nel grottesco piú spinto é stata una lettura piacevole.

View all my reviews

La Lega degli Straordinari Gentlemen, Vol. I, 1898 by Alan Moore, Kevin O'Neill (Illustrator), Michele Foschini (Translator)

La Lega degli Straordinari Gentlemen, Vol. I, 1898La Lega degli Straordinari Gentlemen, Vol. I, 1898 by Alan Moore
My rating: 4 of 5 stars

Great story, great illustrations, great idea!

Grande storia, grandi disegni e ottima idea!

View all my reviews

giovedì, ottobre 17, 2019

I classici in prima persona by Giuseppe Pontiggia, Ivano Dionigi (Editor)

I classici in prima persona

My rating: 4 of 5 stars

Mi piace "sentire Pontiggia" raccontare del suo amore per i libri e per la filologia. Probabilmente lui é uno di quegli autori che mi piace sia come saggista che come romanziere e sicuramente vorrei approfondire la lettura della sua bibliografia perché in fondo, c'é una parte di me, che ritiene che chi ama i libri cosí tanto, non possa poi essere stato che uno degli scrittori in circolazione.