giovedì, dicembre 22, 2005

RASSEGNE STAMPA
Sempre per continuare la mia lotta nei confronti dell'ignoranza che mi appartiene e del qualunquismo nel quale amerei rifugiarmi ogni tanto, vorrei segnalarvi alcune tra le più veloci rassegne stampa on-line gratuite.
La più completa è sicuramente quella della Camera dei deputati, suddivisa per argomenti o per testate : http://rassegna.camera.it
Italieni: http://www.italieni.it è il link che vi porta agli articoli dei più famosi giornali internazionali che riguardano l'Italia.
Inoltre è possibile iscriversi alla newsletter, in modo da avere ogni giorno nella posta elettronica i link diretti agli articoli; se vi interessa ci sono anche Internazionale (www.internazionale.it) con i titoli di apertura dei giornali di tutto il mondo (occorre chiaramente conoscerne le lingue) e Supergiornale (www.supergiornale.it) con articoli scelti tra le migliori firme italiane del giornalismo.
A mio parere anche notevole è la rassegna stampa dei radicali (www.radioradicale.it) nella quale è presente ogni giorno un collegamento ad articoli del passato più o meno recente; comunque dal loro sito ascolterei fondamentalmente la rassegna stampa di Bordin (il direttore) ogni mattina (stampa e regime), anche solo per le sue inflessioni e cadute di tono nel commentare alcuni giornalisti, alcuni giornali ed alcuni presidenti del consiglio.
Un ultima postilla a questo proposito:
Continuiamo così, facciamoci del male.

5 commenti:

Angi ha detto...

Non volete la semplice riproposizione degli articoli dei quotidiani e volete anche un po' di ironia sulle vicende politiche? Bene, ascoltate almeno una volta "Stampa e Regime", non ve la dimenticherete più!

Anonimo ha detto...

ma che roba ascolti??!!

GONZO ha detto...

La rassegna stampa di radio radicale,curata dal suo direttore, Massimo Bordin, in onda ogni mattina dalle 7.30 alle 8.30 ed in replica dalle 9.00 alle 10.00.
Siccome non ci lavoro più non può essere considerata pubblicità, sono un'estimatrice.

onas ha detto...

No al qualunquismo!

GONZO ha detto...

Sì alle cene con gli amici!