martedì, dicembre 27, 2005

Enciclopedia della filosofia - L'Espresso
A soli 9.90 euro in più oltre al prezzo dell'Espresso (2.80 €) potete accaparrarvi la fantastica storia della filosofia che scrisse, ai tempi, Nicola Abbagnano e che è sempre più difficile trovare in libreria.
I primi 9 volumi ricalcano la storia della Filosofia, precedentemente uscita come libro di testo delle superiori e poi in edizione economica, gli ultimi tre sono i volumi che riguardano il dizionario filosofico.
Anche se non siete particolarmente amanti dell'argomento, c'e' da dire che Abbagnano scrive bene, quanto meno meglio di Antiseri, ed inoltre il suo esistenzialismo positivo, mette al centro di tutto l'uomo con la sua libertà; ai suoi occhi si può scegliere di essere fedele al propio essere o disperdersi nella quotidianità.
Quindi, premesso che bisogna sempre sapere chi scrive per farci la tara, questa storia della filosofia è sufficientemente semplice da risultare allo stesso tempo comprensibile ed interessante e, come direbbe un allievo del Prof. Abbagnano, "...se la filosofia non consola, almeno può aiutare nelle scelte che ognuno deve compiere nella vita di ogni giorno, presentando le possibilità alternative che si prospettano...".

4 commenti:

Nonsense ha detto...

... e come anche qualcuno prima di lui ha sostenuto, e come oggi il counseling filosofico, ricordando che la filosofia come prima cosa è praxis, si propone di fare...

GONZO ha detto...

UAU, grazie per il commento nonsense, il tuo nome non ti rende giustizia. torna presto!

xexe ha detto...

Abbagnano è un grande storico, il suo esistenzialismo però ha anche un'altra faccia della medaglia... Un po' tutti i filosofi da lui trattati diventano un po' esistenzialisti. Prendi Heidegger... Pagine e pagine dedicate all'analitica esistenziale e poche righe alle riflessioni dopo la svolta... Hai ragione in pieno, bisogna sempre sapere chi scrive per farci la tare! Sagge parole.
ciao!

GONZO ha detto...

Grazie per il complimento, non ero in grado comunque di fare una disamina attenta come la tua, ora che me lo hai detto però, ci farò attenzione!
Grazie per il passaggio e torna presto.