mercoledì, febbraio 28, 2007

Appuntamento al cinema
Rieccoci dopo un po' di tempo ad aggiornarvi rispetto agli spettacoli cinematografici in corso.
Proseguendo sulle minkiate galattiche io e il gonzorte ci siamo visti "Scrivimi una canzone" e "Una notte al museo".
Del primo abbiamo apprezzato moltissimo il tuffo in piedi anni '80 (Tiffany e Debbie Gibson, erano anni che non sentivo questi nomi..) e l'azzeccatissima interpretazione di Hugh Grant e Drew Barrymore, che apprezzo particolarmente per essere una delle non-anoressiche di Hollywood. Il film fa ridere, e' romantico quanto basta e soprattutto dovete andarci senza nessun genere di pretese e verrete sicuramente soddisfatti.
Di "Una notte al museo" posso solo dire che siamo andati a vederlo per la presenza dell'incredibile coppia Ben Stiller-Owen Wilson, che neanche stavolta ci ha deluso. Una cosa che pero' non ho capito è perchè per tutto il film hanno confuso Gengis Khan con Attila, non c'entrano proprio niente l'uno con l'altro e poi oltre ai vestiti diversi non mi risulta che gli Unni fossero di ceppo mongolo, comunque fa ridere.
La cosa migliore di entrambi i film a mio modo di vedere resta New York, mi è venuta un'incredibile nostalgia e non vedo l'ora di tornarci, magari per spararmi Ghost Rider, o come l'hanno tradotto in spagnolo "El motorista fantasma", sto ancora ridendo.
A presto su questi schermi per ulteriori, improponibili, film.
Posta un commento