mercoledì, marzo 15, 2006

Cristopher Paolini "Eragon" & "Eldest"
(6 + 15.9 €) Fabbri
Prendete il signore degli anelli, levateci tutta la parte che si ritrova nel Silmarillon (le storie dei Re, dei Re dei nani, degli Elfi, etc.), levate le 'parti in elfico (che sono tante) e le descrizioni di battaglie che durano pagine e pagine e poi aggiungeteci dei draghi volanti (proprio come Elliot della Disney, ma moooolto più cazzuti) ed eccoci qua a leggere la trilogia dell'eredità.
Il primo volume, narra la leggenda, che Cristopher Paolini l'abbia scritto a 15 anni e il secondo lo abbia finito a 21. Siccome io me li sono letti in quattro giorni, vorrei scrivergli di avere la cortesia di sbrigarsi per il terzo, perchè ho poca pazienza e detesto aspettare.
Indubbiamente si vedono tutte le influenze di Tolkien e di altri maestri del fantasy, in primis del ciclo di Shannara, però è anche verò che un drago sarcastico può fare la differenza a volte, specialmente quando ha le fregole.
Ho un debole per le saghe, che siano fantasy o meno, basta che non durino tanto quanto il ciclo della torre nera del buon vecchio S.King, ormai comincio ad invecchiare e mi scoccia lasciare le cose in sospeso.
Buona lettura, secondo me queste 1600 pagine valgono la pena se vi piace il genere.
Posta un commento