martedì, luglio 01, 2008

Io sono leggenda - Richard Matheson - Urania - €1,50 nei remainders

Non so davvero se io sia in grado di recensire questo romanzo. Dalle parti della Gonza Alta scrivente i libri di fantascienza non sono esattamente presenti sulle mensole della libreria, nè in modo permanente, nè come prestiti.
Il remake da molti criticato e recentemente uscito e il culto che di quest'opera fanno in molti mi ha pero' incuriosito tanto da "inaugurare" un filone del tutto sconosciuto. (devo ammettere che anche il prezzo nella colonnina di Mel dei remainders ha giocato una grossa parte).
Il risultato è un...NI. Non posso dire di non averlo per nulla apprezzato, ma sicuramente non ho chiuso la quarta di copertina con un sospiro soddisfatto come sono solita fare quando al finale ci sono arrivata metà in corsa perchè non vedevo l'ora e metà già nostalgica all'idea di abbandonare un bel libro.
Io sono leggenda, per chi non lo sapesse, è la storia del cosi' presunto ultimo essere umano presente sulla Terra in seguito ad una misteriosa epidemia condita di catastrofe atmosferica e condannato a vivere durante il giorno lavorando per sopravvivere la notte, momento in cui si svegliano le altre creature che abitano la Terra, una intera genìa di vampiri.
Alienante ed appassionante e sicuramente originalissimo (tenendo conto che fu "partorito" nel 1959!) sino a metà libro, il romanzo segue un'idea accattivante, avventurosa e piena di suspence per poi, ma sempre a parer mio, cadere in una soluzione forse troppo rapida, poco articolata come penso avrebbe meritato.
Leggendo recensioni su altri blog o siti, tra cui quello della brava Patty, mi sono resa conto che il romanzo presenta più spunti di quelli da me individuati, ma evidentemente Urania con me farebbe ben poca strada.

D'altronde ho sempre preferito di molto i Simpson, snobbando Futurama...
Posta un commento