martedì, marzo 20, 2007

Recensire un fine settimana? Si può!!!

Soprattutto se è un fine settimana gonzico, in cui la alta e la bassa si vedono spesso e vivono le stesse esperienze (piu' o meno!!!), il we conosciuto da qui in poi come "i giorni della pacifica invasione irlandese di Roma".
Una allo stadio e una in Piazza del Popolo, una un po' piu' ferrata sulle regole e l'altra che forse ha visto 5 minuti di partita, una che se non la prendi a calci le cose non le fa e l'altra che i calcetti li sa dare che nemmeno Totti (e che da ieri ha una splendida maglietta - SUPREMEBEING - CREATED FIRST AMONG THE EQUALS -Thank you so much Ed, I'll never forget you):

- abbiamo visto Marcone Bortolami (che CI HA SCRITTO!) segnare una meta finale con la forza della disperazione e far perdere agli amici verdi il Sei Nazioni pur vincendo la partita (e siccome una delle due è nuova alle regole del rugby, compresa la sportività che sembra regnare sovrana, ha pure rosicato che per colpa nostra hanno vinto i francesi, da queste parti alè le bleu non si dirà mai).
- un irish in miniatura girare per la Piazza scandendo al megafono "sono rricco end single!" dietro indicazione delle scriventi, spalmate a ridere in un'atmosfera di gioia contagiosa!
- pizzerie, ristoranti, angoli e ovviamente pub invasi da risate e Sloncha.
- una persona affermare che avrebbe dato la vita per la propria patria, che ovviamente non è la nostra, e rimanere sconvolta del fatto che nessun'altro avrebbe fatto lo stesso.
- abbiamo visto che la curva nord è piena di cazzari perchè non c'era lo striscione per Renato anche se Renato allo stadio c'era e si era portato i suoi amici irlandesi che si sono pure visti un sacco di gol...
- ci siamo viste ingurgitare la nostra R.D.A. annuale di alcool in tre giorni, ma in modo alterno perchè uno potesse sempre essere tanto sobrio da guidare.
- abbiamo visto amici, amici di amici e nemmeno tanto amici, unire i loro cuori anche grazie alle tracce di sangue nell'alcool, ma comunque il cuore c'era e, come dicono loro, batte dalla parte giusta.
- abbiamo visto cose che voi umani....e questo grazie al rugby! Gonzalo, se ci sei, tutto ciò è anche merito tuo, bella pe' tè.
Posta un commento