sabato, marzo 31, 2007

Mario Rigoni Stern "Stagioni" Einaudi 10.80€

Non credo ci sia bisogno di dire qualcosa di più dell'autore, ognuno di noi dovrebbe, almeno credo, leggere qualcosa di suo, specialmente "Il sergente nella neve" o rileggere, se come me, ne avete avuto l'obbligo alle superiori, e magari non vi è piaciuto perchè imposto.

In questo suo ultimo libro tornano tutti gli argomenti cari a Stern, le montagne, la natura, la vita intesa in senso lato. Attraverso le quattro stagioni ci scorrono sotto gli occhi frammenti di vita passata, da tanto o da poco, ma sempre molto poetica pur nella sua durezza.

Ci può essere poesia anche in un lager oltre che in cima ad una montagna innevata, e questo è qeullo che più di tutto mi ha lasciato il libro, una delicata sensazione di dolcezza che pervade le pagine, una lettura di quelle che lasciano nell'anima una profonda calma e la sensazione che, nonostante tutto, la vita vale la pena di essere vissuta, fosse solo per vedere come va a finire.

Inutile dire che ve lo consiglio davvero tanto...
Posta un commento