martedì, maggio 08, 2007

Spider Man 3 - Sam Raimi

Come sapete da tempo ormai, la gonza bassa qui presente, al cinema non si impegna e quindi eccoci a recensire qualcosa che anche a me, e la dice lunga, non è andato troppo giù. Aspettavo il terzo capitolo della saga supereoica che era andata in crescendo, il primo mi era piaciuto, il secondo di più, ma quest'ultimo....
Tra l'altro considero Raimi un grande, "L'armata delle tenebre" è un capolavoro (dammi un po' di zucchero baby), ma qui la cosa migliore del film erano quasi i trailer di "Transformers" prima dell'inizio.
Siamo seri, ma perchè relegare due dei supercattivi più cazzuti dell'universo marvel solo nel secondo tempo e indulgere nel triangolo (no, non l'avevo considerato) Peter, MJ, Harry? Voglio dire VENOM!!!!
Sono sicura che si poteva fare di meglio, se state messi così ve le scrivo io le prossime sceneggiature, almeno per un po' soppiantiamo sta storia dei supereroi con superproblemi...
La cosa migliore del film sono chiaramente gli effetti speciali e gli inseguimenti tra i palazzi volando sullo skateboard di Goblin jr (ma quanto sei carino James Franco, aggiungerei) e il piccolo cameo di Stan Lee, che comunque in proporzione ha avuto più tempo di Venom. Divertente il pezzo in cui Peter si aggira come Travolta in Stayng Alive e va a farsi il mondo, che in quel momento coincide con la figlia del capo della polizia.
A presto su questi schermi...
Posta un commento