venerdì, ottobre 09, 2015

Jim Butcher's Dresden Files: Down Town by Jim Butcher, Mark Powers, Carlos Gómez (Artist), Stjepan Šejić (Artist)

Jim Butcher's Dresden Files: Down Town

My rating: 4 of 5 stars

I like Jim Dresden, either in books or in comics, and I liked this story also with a berserk Golem and "Gentelman Marcone" back in action, a little bit of pause from the red court. I'm looking forward to be updated with the books also, but I still miss 7 and I have no idea when I will be able to read them all.

Mi piace molto Jim Dresden, sia nei libri che nei fumetti, e anche questa storia con un golem fuori controllo e il ritorno di Marcone non é niente male, inoltre mi andava una piccola pausa dalla perenne guerra con la red court. Non vedo l'ora di leggere i libri che mi mancano della serie peró che mi sembra di essere schizofrenica, ma ne mancano ancora 7 e non ho proprio idea di quando riusciró a finirli tutti.


View all my reviews

giovedì, ottobre 08, 2015

The Raider (Highland Guard, #8) by Monica McCarty

The Raider (Highland Guard, #8)The Raider by Monica McCarty
My rating: 3 of 5 stars

Finally a book by McCarty thatwas a well worth read, in the last one I was really disappointed and I was deciding whether or not to abandon the series and now I think that I will continue! Robbie and Rosalyin are two beautiful people and she is not a soppy virgin you can fool by words, so I liked a lot of the clash between their two strong characters, now I wonder about who will be the next and I hope Seton, whose story took an unexpected turn.

Finalmente un libro della McCarty che si faceva leggere bene, gli ultimi mi avevano proprio deluso e stavo decidendo se abbandonare o meno la serie, credo che continueró! Robbie e Rosalyin sono due bei personaggi e lei non é una svenevole verginella che si lascia abbindolare dalle parole, quindi mi é piaciuto parecchio lo scontro tra i loro due caratteri forti, ora mi chiedo su chi sará il prossimo e spero su Steton, la cui storia ha preso una svolta inaspettata.


View all my reviews

Thirst by Kerry Hudson


My rating: 3 of 5 stars

I liked this book even if is sooo sad and depressive, problem was that it was a present; I wouldn't normally choose to read something about a nice Russian girl obliged to become a prostitute in London, but still there was some redemption somewhere along the book and the characters may had find some peace for each other.

Mi é piaciuto questo libro anche se di mia sponte non lo avrei mai letto, ma era un regalo e quindi.....Non morivo di voglia all'idea di leggere la storia di una brava ragazza russa che con la speranza di un lavoro va a Londra e si ritrova costretta a prostituirsi, ma alla fine del libro che non é per niente scontata, i due personaggi possono anche aver dato un senso al tutto.

View all my reviews

mercoledì, ottobre 07, 2015

All the Light We Cannot See by Anthony Doerr

All the Light We Cannot SeeAll the Light We Cannot See by Anthony Doerr
My rating: 4 of 5 stars

Somebody should explain some authors that it is not entirely true that only sad stories make good books, for example this was a five stars book almost till the end, but then, as the war was not enough, some more dead people turn the book for the worst. Pity even if I'm still very happy I read this book, especially because it gave me a good reason to seek out drugs and wine to forget it.

Qualcuno dovrebbe spiegare a certi scrittori, che non é che sia proprio una veritá assoluta che il libro sia bello solo se estremamente triste, questo per esempio aveva 5 stelle nella mia personale classifica quasi fino alla fine, se non fosse che poi sono morte ancora altre persone (come se la guerra non ne avesse giá ammazzate abbastanza) e le stelle sono diventate 4. Un peccato anche perché sono veramente felice di aver letto questo libro, specialmente perché mi ha dato un'ottima ragione per ricominciare a drogarmi e ad ubriacarmi pur di dimenticarlo.

THANKS TO NETGALLEY AND HarperCollins UK, HarperPress/4th Estate/The Friday Project FOR THE PREVIEW!

View all my reviews

Hotel of Seduction: The Complete Novel by Marina Anderson

Hotel of Seduction: The Complete NovelHotel of Seduction: The Complete Novel by Marina Anderson
My rating: 1 of 5 stars

This is absolutely the worst book I read this year. The story is absolutely not my cup of tea, because there is not consensual sex, and as it is a supposedly erotic book I have to admit that my libido was really shaken reading words like urethra. I mean that more than sexual intercourse, it seemed to me I was reading some scientific book about sex. It was so far from being horny that more than once I thought about quitting but as I had to write I review I kept on reading. The characters are so bad that comparing to them Christian and Anastasia are some very nice and intelligent people (instead of a stupid girl and a stalker) and the story is so lacking that the final hint that there can be a sequel made me shiver.

Questo é in assoluto il libro peggiore che ho letto quest'anno, anzi forse negli ultimi anni. La storia proprio non va bene per quanto mi riguarda, perché il sesso non consensuale é stupro anche in presenza di orgasmi, a mio modo di vedere ovviamente e inoltre, le descrizioni delle scene hot erano talmente pessime che penso non mi riprenderò mai più dall'aver letto la parola uretra. Quello che voglio dire è che piú che scene di sesso spinto, sembrava piuttosto la descrizione dettagliata della copula che si trova sui libri di scienze del liceo. Era talmente lontano dall'essere eccitante che piú di una volta stavo per smettere di leggere, ma purtroppo me l'hanno spedito per scrivere una recensione e quindi eccoci qui. I personaggi sono talmente pessimi che confronto a loro anche Christian ed Anastasia Gray sembrano persone simpatiche ed intelligenti, piuttosto che una demente e uno stalker. Per concludere la trama é così approssimativa che il capitolo finale che suggerisce la presenza di un sequel mi ha fatto rabbrividire.

View all my reviews

Tracer by Rob Boffard


My rating: 3 of 5 stars

I was a little bit disappointed in this book even if in the end I liked it, but the strange thing is that this book is sometimes really slow even if many thing happen. We have the space station, we have a secret organization that wants to change the world (really change), we have the tracer, some "special postmen" and many other characters, but still the pace is slow. So even if this novel could be read as a stand alone, I would probably read the other two books but I'm not sure I can recommend this book to all the sci-fi lovers because it's not exaclty hectic.

Sono rimasta un pochino delusa da questo libro, anche se alla fine mi é piaciuto, ma il problema é che nonostante succedono tante cose a volte é proprio lentissimo. Abbiamo la stazione spaziale orbitante, l'organizzazione segreta che vuole cambiare il mondo (ma proprio tanto) e abbiamo i tracer, una specie di postini, e tanti altri personaggi, ma comunque il ritmo del libro é lento. Quindi anche se questa storia puó essere letta da sola, é possibile che io legga il resto della trilogia ma non credo di poterlo consigliare a tutti coloro che amano la fantascienza, perché non é che sia proprio trascinante.

Rob. Thirty. Author. Journalist. Sound Engineer. Snowboarder. Hip-hop artist. Tall. Basketball-player-length arms. Lots of tattoos. Glasses. Bad hair. Proud South African. Born in Johannesburg. Splits time between London and Vancouver. Digs New York. Doesn’t dig Vegas. Loves New Orleans. Not a helicopter pilot.

View all my reviews

Brown-Eyed Girl (Travis Family, #4) by Lisa Kleypas

Brown-Eyed Girl (Travis Family, #4)Brown-Eyed Girl by Lisa Kleypas
My rating: 3 of 5 stars

Lisa Kleypas is and has always been one of my favorite romance writer. I loved her regency romance and I liked the contemporary. I cannot say that this is the best in the Travises series, because that's the book with Hardy and Haven, but Avery and Joe are two nice characters, they have a good chemistry and the people around them are also funny, so this is a book to read if you are looking for a contemporary love stories where money and appearance do not count so much.

Lisa Kleypas é ed é stata da sempre una delle mie scrittrici di romance peferite. Adoro i suoi regency e anche questi contemporanei mi piacciono parecchio. Anche se non posso dire che questo sia il migliore dei 4 libri sui Travis usciti fino ad ora (perché quel primato appartiene ad Hardy ed Haven), Joe ed Avery fanno scintille assieme e anche i personaggi di contorno sono veramente divertenti; quindi se state cercando una storia d'amore ambientata al giorno d'oggi dove i soldi e l'apparenza non contano poi tanto, questo é il libro per voi.


View all my reviews

Burned Deep by Calista Fox

Burned Deep

My rating: 2 of 5 stars

If somebody would have given me 10€ for every book about a tormented millionaire with a dark past that is dominant and a doormat girlfriend I would be sooo rich right now. In this book we have the dark, super rich, brooding Dane and the super beautiful Ari with a crazy mother and relationship's issue, all the rest you can easily imagine.

Se mi dessero 10 euro per ogni libro che ho letto ultimamente con il miliardario problematico e la fidanzata senza spina dorsale a questo punto sarei ricchissima. come sempre anche in questo libro abbiamo il suler bello, super ricco e super scostante Dane e la super bella Ari con una madre pazza e dei seri pregiudizi nei confronti delle relazioni, tutto il resto lo potete facilmente immaginare.


View all my reviews

martedì, ottobre 06, 2015

Doctor Sleep (The Shining, #2) by Stephen King

Doctor Sleep (The Shining, #2)Doctor Sleep by Stephen King
My rating: 4 of 5 stars

This book starts slowly, maybe to help us reacquaint with Dan Torrance, which is no more a child who wanders in the halls of the Overlook Hotel (the tricycle in the corridors is an invention of Kubrick and King hates that movie) but a man with big problems. Dick Halloran makes an occasional appearance as well as mom Wendy. The whole story has to do with Dan who knows Abra, whose shining is bigger than any other, but he is not the only one who met her, because even a group of vampires that inhale the steam of the special kids like her (and like Dan was once)and want to torture and kill her to eat her power. In broad terms this is the plot, the Master processes it as only he can do and allows us to know another great cast of characters. This sequel to The Shining is as good as its prequel and I would not mind re-encounter Dan Torrance in another 20 years!

Questo libro parte piano, anche per farci fare di nuovo la conoscenza di Dan Torrance, che non é piú un bambino che si aggira per i corridoi dell'Overlook Hotel (la faccenda del triciclo é un'invenzione di Kubrick e King odia quel film), ma un uomo con dei grossi problemi. Dick Halloran fa una sporadica comparsa come anche mamma Wendy. Tutta la vicenda ha a che fare con Dan che conosce Abra, il cui shining supera qualsiasi altro, ma non é l'unico che la conosce, perché anche un gruppo di vampiri di steam la "conosce" e la vuole torturare ed uccidere per nutrirsene. A grandi linee questa é la trama, il maestro la elabora come solo lui sa fare e ci permette di conoscere un altro grande cast di personaggi. Questo seguito di Shining é bello come il suo prequel e non mi dispiacerebbe reincontrare Dan Torrance tra altri 20 annni!

View all my reviews

Rock Redemption (Rock Kiss, #3) by Nalini Singh

Rock Redemption by Nalini Singh

I'm sorry to say that, but this is not the best book of Nalini Singh, at last in the Rock Series. Kit and Noah were too stereotyped to bring something new to the same old love story about two people who have scares from their past. I love the background and I'm looking forward to read Abe story, but Noah and his "problem" were in the end too stretched and I didn't really appreciate the author letting her character go away with the "no therapy" choice, that is not setting a good example.

Dispiace dirlo ma questo é lungi dall'essere il miglior libro di Nalini Singh, quanto meno nella serie Rock Series. I personaggi erano talmente stereotipati che sapevamo dall'inizio tutto quello che sarebbe successo, specialmente se é la solita storia d'amore che stiamo leggendo. Mi sono piaciuti i personaggi di contorno e non vedo l'ora di leggere la storia di Abe, ma alla fine il problema di Noah che non si puó dire, é stato tirato talmente tanto per le lunghe che non ne potevo piú, inoltre il fatto che l'autrice abbia avallato la scelta del personaggio di non fare terapia per me é un clamoroso autogol e certamente non é che dia proprio un buon esempio.


View all my reviews

Six Poets: Hardy to Larkin: An Anthology by Alan Bennett

Six Poets: Hardy to Larkin: An Anthology

My rating: 4 of 5 stars

A collection of the best works of some well known and less known author (to me) of poetry and not only. With is witty humor Alan Bennett made them all more interesting and fascinating and it was really good to find out some new works of poetry that are really good but not so studied in Italy.

Una collezione dei lavori di sei poeti piú o meno famosi (per me ovviamente). Con il suo umorismo Alan Bennett li rende molto interessanti come persone e soprattutto mi ha permesso di scoprire delle poesie che, in Italia, non sono poi molto conosciute nonostante il loro assoluto valore.


View all my reviews

Atlas of Cursed Places: A Travel Guide to Dangerous and Frightful Destinations by Olivier Le Carrer

Atlas of Cursed Places: A Travel Guide to Dangerous and Frightful  Destinations

My rating: 3 of 5 stars

Good and interesting book, scary also, I just wonder why the author used a very old map to show the location of the places he was describing, maybe it was good for the atmosphere, but from time to time was difficult to use.

Libro bello ed interessante, mette anche paura! Mi chiedo soltanto perché l'autore abbia usato una vecchia cartina del mondo per mostrare la location dei posti che stava descrivendo, magari andava bene per 'átmosfera del libro, ma a volte era proprio difficile capire di che posto stava parlando.


View all my reviews

lunedì, ottobre 05, 2015

The Miner by Natsume Sōseki, Jay Rubin (Translator)

The MinerThe Miner by Natsume Sōseki
My rating: 3 of 5 stars

This book is not exactly a novel, as often pointed out by the same protagonist of the story, more than anything else is a long stream of consciousness (with punctuation, thank God) that tells the thoughts and emotions of a young Japanese man who ran away from home, in the first years of the '900. Fled for a women's issue from the family of origin, the nineteen year old finds himself with no money to be hired to work in the mines, but he has not the "physique du role". Claustrophobic and not only the part of the story that's set in the mine, it almost seems that the protagonist is forced to constantly mulling in his own thoughts, brooding, and the feeling is overwhelming.

Questo libro non é propriamente un romanzo, come sottolinea spesso il protagonista stesso della storia, piú che altro é un lungo stream of consciousness (con la punteggiatura per fortuna) che racconta i pensieri e le emozioni di un giovane giapponese scappato di casa, ai primi del '900. Fuggito per una questione di donne dalla famiglia di origine, il diciannovenne si ritrova senza soldi ad essere assunto per lavorare in miniera, ma non ha proprio il physique du role, come dire. Claustrofobico e non solo la parte in miniera, sembra quasi che il protagonista sia costretto a rimuginare continuamente i suoi stessi pensieri e la sensazione è opprimente.


View all my reviews

domenica, ottobre 04, 2015

Taste of Darkness (Healer #3) by Maria V. Snyder

Taste of DarknessTaste of Darkness by Maria V. Snyder
My rating: 3 of 5 stars

Get to the end ofeven this trilogy of Mary Snyder, that personally I liked as much as the first (Study) also because the two series have a lot in common. Avry and Kerrick, as usual, continue to die with disconcerting ease, and we finally have the return of all the Monkeys. Small fact, up to 10 pages from the end of the book, the whole situation was in the making, this is to say that the ending seemed quite rushed and the death of the wicked almost en passant, but if thinks that at least for one "very bad character" it took three books, two paragraphs seemed to me a little bit too few, but I imagine that the author were to write a predefined number of pages.
However, my overall opinion is that this trilogy is also very enjoyable to read as long as you have a passion for the battles and strategies of war.

Arriva alla fine anche questa trilogia di Maria Snyder, che personalmente mi é piaciuta tanto quanto la prima (Study) anche perché le due serie hanno parecchio in comune. Avry e Kerrick come al solito continuano a morire con una facilitá sconcertante, mentre ritornato tutti i Monkeys. Piccolo appunto, fino a 10 pagine dalla fine la situazione era tutta in divenire, questo per dire che il finale mi é sembrato piuttosto affrettato e la morte dei cattivi quasi en passant, se invece riflettiano sul fatto che che almeno per un cattivo ci sono voluti tre libri, due paragrafi mi sono sembrati un po' pochini, ma immagino che l'autrice dovesse scrivere un numero predefinito di pagine.
Comunque il mio giudizio complessivo é che anche questa trilogia é molto piacevole da leggere a patto che abbiate una passione per le battaglie e le strategie di guerra.


View all my reviews

venerdì, ottobre 02, 2015

But Beautiful: a book about jazz by Geoff Dyer

But Beautiful: a book about jazzBut Beautiful: a book about jazz by Geoff Dyer
My rating: 4 of 5 stars

Stories of jazz musicians and of an era narrated in a poetic and intense form, not only for jazz lovers.

Storie di jazzisti e di un'epoca raccontati in modo poetico ed intenso, per gli amanti del jazz e non solo.

View all my reviews

giovedì, ottobre 01, 2015

A death in the dales by Frances Brody

My rating: 3 of 5 stars

Frances Brody tells of the times when, after the end of World War II, have a woman driving through the countryside in English was a source of wonder, imagine if the same woman began to solve mysteries; this time the mystery goes back many years, when the owner of an inn is killed by what looks like the perfect culprit. Freda, the aunt of Lucian, however, has witnessed it all and has always claimed that they had blamed the wrong person, who had been an innocent end up on the gallows, but until her death no one had ever believed her. When Kate and her niece Harriet travelled to the old cottage Freda for a vacation do however soon to realize that things in Langcliffe are much more complicated than they seem. A nice cozy mystery where we have three different plots developing at the same time, but in the end I was a little disappointed because I didn't get the end I wanted.

Frances Brody racconta di tempi quando, dopo la fine della seconda guerra mondiale, avere una donna che guida per le campagne in inglese era fonte di stupore, figurarsi se la stessa donna poi si metteva a risolvere misteri, ma stavolta il mistero risale a tanti anni prima, quando il titolare di una locanda viene ucciso da quello che sembra il colpevole perfetto. La zia di Lucian peró ha assistito al tutto ed ha sempre proclamato che avevano incolpato la persona sbagliata, che era stato un innocente a finire sulla forca, ma fino alla sua morte nessuno le aveva mai creduto. Quando Kate e sua nipote Harriet si recano nel vecchio cottage di Freda per una breve vacanza fanno peró presto ad accorgersi che le cose a Langcliffe sono ben piú complicate di quello che sembrano. Un cozy mystery che é un piacere da leggere, che sviluppa tre trame contemporaneamente e che peró non mi ha dato il finale che desideravo.


View all my reviews

Murder-on-sea by Julie Wassmer

Murder on SeaMurder on Sea by Julie Wassmer
My rating: 3 of 5 stars

This is the second book I read by Julie Wassmer and I think that she is getting better at describing people and places, but this time the plot was not so gripping like the first one.
We have the old Characters and some new one that are all involved in Christmas preparations and also McGuire is back for the joy of Pearl and mine also. There as spiteful messages coming to some of the most prominent people of the village but Pearl has too much to do to get a case before the festivities, also Charlie is coming back from Berlin, but in the middle of a Celebration in St Alfred's Church a guest dies and so this postcards appears to be something completely different from anonymous insults.
I like the plot and the way the author finds a way to explain the whole mess, but problem was that the solution was a little too twisted for me. Anyway this is a real good cozy mistery and I'm going to read the next one also, even because I'm waiting to see what is going to happen between the 2 "Detectives".

Questo é il secondo giallo che leggo di Julie Wassmer e penso che lei stia migliorando nella descrizione delle persone e dei posti, ma stavolta la trama non é stata avvincente come la prima volta. Abbiamo i protagonisti giá incontrati nel primo libro e anche alcune new entry e tutti sono molto impegnati nei preparativi natalizi, inoltre anche McGuire fa un'apparizione, per la gioia di Pearl e anche la mia ovviamente. Alcune lettere anonime con frasi offensive sono arrivate nelle cassette di alcune delle personalitá del villaggio ma Pearl ha deciso di non prendere altri nuovi casi prima del ritorno di Charlie per le feste e inoltre ha giá tanto da fare per la chiesa, ma quando proprio alla raccolta fondi nella Chiesa di S.Alfredo una delle ospiti si accascia al suolo, queste cartoline assumono un contorno molto piú sinistro.
Mi é piaciuta la trama e anche il modo, tipicamente da tenente Colombo, che l'autrice trova per risolvere il caso, ma la soluzione mi é sembrata piuttosto stiracchiata e poco credibile quindi sono rimasta un po' cosí.
Comunque per quanto riguarda il filone cozy mystery questo é uno dei migliori e mi piacerebbe continuare a leggere gli altri libri di questa serie anche per vedere come va a finire tra i due detective.


mercoledì, settembre 30, 2015

Free Country: A Tale of The Children's Crusade by Neil Gaiman, Toby Litt, Alisa Kwitney, Jamie Delano, Peter Gross (Artist), Mark Buckingham (Cover Artist), Chris Bachalo (Artist), Mike Barreiro (Artist)

Free Country: A Tale of The Children's CrusadeFree Country: A Tale of The Children's Crusade by Neil Gaiman
My rating: 4 of 5 stars

I love the Death Boys Detective Agency and this story was great, an horror story with a lot of fun and crazy character involved. I didn't even know the real story about the Children Crusade, which is really terrible if you stop to think about it.

Mi piacciono molto i ragazzi della Death Boys Detective Agency e questa storia é veramente bella, molto divertente e con un sacco di personaggi "particolari", per non dire altro. Inoltre non conoscevo la vera storia de La crociata dei bambini, che se uno si ferma un attimo a pensarci é veramente terribile.


View all my reviews

The Last Days of American Crime by Rick Remender, Greg Tocchini (Illustrator)

The Last Days of American CrimeThe Last Days of American Crime by Rick Remender
My rating: 3 of 5 stars

The story was not bad, but I didn't like the illustrations enough to appreciate the whole comic, but it is surely my fault....

La storia non era male, ma i disegni non mi piacevano abbastanza e questo mi ha anche rovinato la storia, ma sono sicura che é una mia responsabilitá.


View all my reviews

Invisible Republic #1 by Gabriel Hardman (Story, Art), Jordan Boyd (Art), Corinna Sara Bechko (Story)

Invisible Republic #1Invisible Republic #1 by Gabriel Hardman
My rating: 4 of 5 stars

Great story, that I'm hopefully going to read further. Nice illustrations also, but it's the plot that make the difference here.

Bellissima storia che spero di riuscire a finire. Anche i disegni non sono male, ma qui é la trama che fa la differenza.


View all my reviews