martedì, settembre 30, 2014

Firelight (The Darkest London #1) by Kristen Callihan


Kristen Callihan is a child of the 80’s, which means she's worn neon skirts, black-lace gloves, and combat boots (although never all at once) and can quote John Hughes movies with the best of them. A life long daydreamer, she finally realized that the characters in her head needed a proper home and thus hit the keyboard. She believes that falling in love is one of the headiest experiences a person can have, so naturally she writes romance. Her love of superheroes, action movies, and history led her to write historical paranormals. She lives in the Washington D.C. area and, when not writing, looks after two children, one husband, and a dog — the fish can fend for themselves.

Kristen Callihan è una vera figlia degli anni ’80, e questo vuol dire che ama indossare gonne dai colori sgargianti, guanti neri di pizzo e anfibi, anche se non tutti insieme. Sognatrice da tutta una vita, ha finalmente deciso di mettere su carta le sue storie. Crede che innamorarsi sia una delle esperienze più eccezionali della vita, quindi scrive romance. Il suo amore per i supereroi, i film d’azione e la storia l’ha condotta al genere historic paranormal. Vive nella zona di Washington D.C. e, quando non sta scrivendo, sta dietro a due figli, un marito e un cane (il pesciolino ce la può fare da solo).
Sito dell’autricehttp://www.kristencallihan.com/
The Darkest London Series:
- Ember (prequel)
Firelight
– Moonglow 
- Winterblaze
- Entwined
- Shadowdance
- Evernight
- Soulbound
Miranda and Archer are a lovely couple and it is also credible that she falls in love with him without ever seeing him in the face. Rather, it is less interesting that the two maintain a little too long their secrets, I mean in the end if you say that you trust each other how about sharing secrets? However, the solution to the problem of Archer is not obvious, that is the reason why there was not a classic tension drop on the end of the story that usually makes several of these books rather trivial. 
Even the murders that characterize the novel, add an extra charm to the book, because more than once I realized that I had identified the wrong culprit, perhaps the murderer is the hardest thing to find out in the book, but I do not want to spoil so I'll stop talking about it now.                                                 
In this book there is more than something new: first of all it is a paranormal romance set in regency era and then there are vampires (it was now !!!). It 'the first book in a series, we'll see next.
 Once the flames are ignited . . .
Miranda e Archer sono una bella coppia e risulta anche credibile il fatto che lei praticamente s'innamori di lui senza averlo mai visto in volto. Piuttosto risulta meno interessante il fatto che i due mantengano anche un po' troppo a lungo i loro segreti, voglio dire alla fine se dite che vi fidate che ne dite di farlo fino in fondo? Comunque la soluzione al problema di Archer non é scontata, per questo non c'é stato il classico calo di tensione sul finale che di solito rende parecchi di questi libri piuttosto banali.
Anche gli omicidi che caratterizzano il romanzo, aggiungono ulteriore fascino al libro, perché piú di una volta mi sono resa conto che avevo identificato il colpevole sbagliato, anzi forse quella dell'omicida é la cosa piú difficile da scoprire nel libro, ma non voglio spoilerare quindi smetto di parlarne ora.
                                                       They will burn forever . . .
In questo libro c'é piú di qualcosa di nuovo: prima di tutto è un paranormal romance ambientato nell'epoca regency e poi non ci sono vampiri (era ora!!!). E' il primo libro di una serie, staremo a vedere i prossimi.

Voto: 
firelightTitoloFirelight
Autore: Kristen Callihan
Serie: Darkest London
Edito da: Piatkus
Prezzo: 7.99 £
Genere: Historic paranormal romance
Pagine: 372 pag.
Data uscita
: 30 settembre 2014
Posta un commento