lunedì, aprile 16, 2007

Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio - Amara Lakhous. Collana Assolo Edizioni e/o - dodici euro.
Sulla scia de "La vita meravigliosa dei laureati in lettere" vi lascio il mio consiglio "spassionato" per un altro libretto scorrevole, ben scritto e divertente, ma che lascia sicuramente dietro di sè una bella scia di pensieri.
I romani, e parlo di chiunque viva nella capitale, riconosceranno alcuni luoghi e passandoci faranno un sorriso, gli altri lettori dovranno semplicemente sostituire nell' immaginario libresco il quartiere multietnico della propria città.
Un "giallo" a piu' voci che poi giallo non è, come scusa e ispirazione per parlare di immigrazione, di differenze culturali, di realtà poco conosciute, ma soprattutto di come una stessa vicenda, medesime parole o persone, siano lette da occhi e menti con significati profondamente diversi e per questo fraintesi.
E di come i razzisti non sorridano.
Ottimo per un viaggio in treno, per un pomeriggio al parco, per l'attesa in aeroporto in vista ponte.
Posta un commento