giovedì, dicembre 23, 2010

TANTI TANTI AUGURI A TUTTI!

domenica, dicembre 19, 2010

E. DE LUCA " L'ULTIMO VIAGGIO DI SINDBAD"
More about L'ultimo viaggio di Sindbad

sabato, dicembre 18, 2010

D.SEDARIS "HOLIDAYS ON ICE"
More about Holidays on ice

venerdì, dicembre 17, 2010

P. CORNWELL "PORT MORTUARY"

giovedì, dicembre 16, 2010

J. PATTERSON "CROSS FIRE"

giovedì, dicembre 02, 2010

D.GLATTAUER "LA SETTIMA ONDA"
More about La settima onda

martedì, novembre 30, 2010

C.CUSSLER "L'ORO DEI LAMA"
More about L'oro dei Lama

sabato, novembre 27, 2010

N.AMMANITI "CHE LA FESTA COMINCI"
More about Che la festa cominci

giovedì, novembre 25, 2010

B.YOSHIMOTO "UN VIAGGIO CHIAMATO VITA"
More about Un viaggio chiamato vita

lunedì, novembre 22, 2010

J.PATTERSON "I, ALEX CROSS"
More about I, Alex Cross

venerdì, novembre 19, 2010

J.PATTERSON "9th JUDGEMENT"
More about The 9th Judgment

giovedì, novembre 18, 2010

J.R.LANSDALE "DEVIL RED"
More about Devil Red

mercoledì, novembre 17, 2010

N. AMMANITI "IO E TE"
More about Io e te
S.KING "FULL DARK NO STAR"
More about Full Dark, No Stars

lunedì, novembre 15, 2010

D. DE SILVA "MIA SUOCERA BEVE"
More about Mia suocera beve

venerdì, novembre 12, 2010

S. KINSELLA "I LOVE MINI SHOPPING"
More about I love mini shopping

giovedì, novembre 11, 2010

A.CAMILLERI "IL SORRISO DI ANGELICA"
More about Il sorriso di Angelica

mercoledì, novembre 10, 2010

G.ELIOT "MIDDLEMARCH"
More about Middlemarch

giovedì, ottobre 28, 2010

R.ADAMS "LA COLLINA DEI CONIGLI"
More about La collina dei conigli

mercoledì, ottobre 27, 2010

Anne Brontë: THE TENANT OF WILDFELL HALL

More about The tenant of Wildfell Hall

giovedì, ottobre 21, 2010

D.SEDARIS "QUANDO SARETE INGHIOTTITI DALLE FIAMME"
More about Quando siete inghiottiti dalle fiamme

domenica, ottobre 17, 2010

J. DEAVER "IL FILO CHE BRUCIA"

More about Il filo che brucia

sabato, ottobre 09, 2010

P.CORNWELL "THE SCARPETTA FACTOR"

More about The Scarpetta factor

martedì, ottobre 05, 2010

B.E.ELLIS "IMPERIAL BEDROOM"

More about Imperial Bedroom

lunedì, ottobre 04, 2010

J.A.PAULOS "PENSO, DUNQUE RIDO"

More about Penso, dunque rido

domenica, ottobre 03, 2010

A.CAMILLERI "L'INTERMITTENZA"

More about L'intermittenza

venerdì, ottobre 01, 2010

A.BENNETT "LA SIGNORA NEL FURGONE"

More about La signora nel furgone

giovedì, settembre 30, 2010

E.GASKELL "THE MANCHESTER MARRIAGE"

More about The Manchester Marriage

mercoledì, settembre 29, 2010

L.R.CARRINO "ISTRUZIONI PER UN ADDIO"

More about Istruzioni per un addio

martedì, settembre 28, 2010

A. BENNETT "L'IMBARAZZO DELLA SCELTA"
More about L'imbarazzo della scelta

lunedì, settembre 27, 2010

F.MANARA "FORTE COME LA DOLCEZZA"

More about Forte come la dolcezza
T.S.ELIOT "LA TERRA DESOLATA - FRAMMENTO DI UN AGONE - MARCIA TRIONFALE"

More about La terra desolata - Frammento di un agone­ - Marcia trionfale

L.R.CARRINO "ACQUA STORTA"
More about Acqua storta
J.R.WARD "COVET"

More about Covet

mercoledì, settembre 15, 2010

LIFE AT GRASMERE - WILLIAM & DOROTHY WORDSWORTH


More about Life at Grasmere

martedì, settembre 14, 2010

The 39 steps - John Buchan

More about The Thirty-nine Steps

lunedì, settembre 13, 2010

AMELIE NOTHOMB "UNE FORME DE VIE"


More about Une forme de vie

sabato, settembre 11, 2010

More about Elegy Written in a Country Churchyard and Other Poems

venerdì, settembre 10, 2010

More about Angel Time

mercoledì, settembre 08, 2010

More about The Countess Cathleen

martedì, settembre 07, 2010

sabato, settembre 04, 2010

More about Vento nero

lunedì, agosto 30, 2010

More about The Buccaneers
More about Acciaio

venerdì, agosto 27, 2010

More about Un'estate al mare

martedì, agosto 24, 2010

More about Tutti gli intellettuali giovani e tristi

venerdì, agosto 06, 2010

More about Fuori luogo

giovedì, agosto 05, 2010

More about Una settimana all'aeroporto

sabato, aprile 03, 2010

BUONA PASQUA
Ormai il tempo per scrivere le recensioni ci si è drasticamente ridotto e spesso metto un paio di righe sul libro corrispondente sulla mia libreria Anobii, quindi, se siete ancora interessati a leggere quello che penso di un libro potete trovarmi qui:
In attesa che anche la gonza alta si aggiorni ;) vi lasciamo i nostri migliori auguri di buona pasqua!
CIAO CIAO

lunedì, gennaio 25, 2010

La prima cosa bella di Paolo Virzì.

Quest'anno al cinema ho latitato parecchio, pochi titoli che mi interessassero e molte cose da fare. In questo periodo invece parecchie pellicole attirano la mia attenzione e dato che sono assolutamente agli antipodi dei gusti della mia socia e che non mi porteranno a vedere Avatar nemmeno dietro compenso, ho stilato una mia lista personale di film che spero di spuntare a breve.
Uno di questi è La prima cosa bella di Paolo Virzì, un regista di cui non ho amato tutto, ma che quando mi ha preso lo ha fatto acchiappandomi con tutte le scarpe.
Dopo Tutta la vita davanti ritorna con un il racconto, decisamente molto più intimo, di una storia familiare o meglio, di una maternità un po' pazza, molto terrena, sofferta e divertita al tempo stesso, che ha in sè il complesso di Edipo, film come "Io la conoscevo bene" e mille altri spunti, ma che soprattutto spinge su una recitazione ottima di tutto il cast (lui farebbe recitare bene anche un bicchiere, ne sono convinta) e su gestualità che parlano tanto quanto i dialoghi.
I ricordi di Bruno, il figlio protagonista (Valerio Mastandrea) sono cartoline dai colori anni '70, foto che si animano, che raccontano con la musica, con gli abiti azzeccatissimi, un'epoca che getta i suoi frutti nel presente, anche se non tutti ancora raccolti.
Ho riso molto e anche pianto (per me una garanzia di successo) e soprattutto sono riuscita a sorprendermi, anche nelle scene "citofonate prima", ad apprezzare ogni personaggio sulla lunga distanza e, finalmente, ho potuto seguire un film ambientato a Livorno, in cui TUTTI gli attori recitano in toscano. ( non se ne poteva più di avere accenti di parti d'Italia diverse in film ambientati in una unica famiglia!).
Fatemi sapere che ne pensate.

PS Micaela Ramazzotti è di una bellezza sconfinata.
PPS Il mio orologio biologico all'uscita dal cinema ticchettava impazzito.

giovedì, gennaio 14, 2010

A spot of bother - Una cosa da nulla di Mark Haddon

Andare oltremanica fa sempre bene al cuore, se non al portafoglio e una tra le tante cose fantastiche è che è possibile trovare sempre almeno una libreria che fa sconti 3x2 o 4x3 o 6x5 e...insomma ci siamo capiti.:)
A spot of bother fa parte di uno di questi bottini e mi ha seguito anche in Thailandia, un libro itinerante per una storia che itinerante non è affatto e che si svolge in Inghilterra, tra la capitale e i sobborghi in campagna e che riguarda una famiglia, in particolare un uomo, George, da sempre chiuso, da sempre rigido e pacato che inizia lentamente ad impazzire causa pensione, paranoia e una sospetta malattia.
Intorno a lui la figlia maggiore Katie e il suo futuro forse chissà matrimonio, un carattere forte a metà e paure sparse, il figlio minore Jamie, gay, buono di fondo, ma altrettanto spaventato dai legami e la moglie Jean, il personaggio meno simpatico forse, ma anche vero, una donna che, magari egoisticamente, riscopre la sessualità e il flirt dopo essersi occupata della famoglia per una vita.
Una storia semplice da seguire, non un miracolo, ma sicuramente un romanzo piacevole e scorrevole, anche se la fine forse è un pochino blanda. Costruito in capitoli brevi dedicati a giro ad uno dei quattro protagonisti, nessun fronzolo e vicende umanissime che ci ricordano che nessuno, in fondo, è poi normale e che fanno pensare, innervosire e sorridere.
Very british, by the way.