giovedì, ottobre 01, 2015

A death in the dales by Frances Brody






My rating: 3 of 5 stars

Frances Brody tells of the times when, after the end of World War II, have a woman driving through the countryside in English was a source of wonder, imagine if the same woman began to solve mysteries; this time the mystery goes back many years, when the owner of an inn is killed by what looks like the perfect culprit. Freda, the aunt of Lucian, however, has witnessed it all and has always claimed that they had blamed the wrong person, who had been an innocent end up on the gallows, but until her death no one had ever believed her. When Kate and her niece Harriet travelled to the old cottage Freda for a vacation do however soon to realize that things in Langcliffe are much more complicated than they seem. A nice cozy mystery where we have three different plots developing at the same time, but in the end I was a little disappointed because I didn't get the end I wanted.

Frances Brody racconta di tempi quando, dopo la fine della seconda guerra mondiale, avere una donna che guida per le campagne in inglese era fonte di stupore, figurarsi se la stessa donna poi si metteva a risolvere misteri, ma stavolta il mistero risale a tanti anni prima, quando il titolare di una locanda viene ucciso da quello che sembra il colpevole perfetto. La zia di Lucian peró ha assistito al tutto ed ha sempre proclamato che avevano incolpato la persona sbagliata, che era stato un innocente a finire sulla forca, ma fino alla sua morte nessuno le aveva mai creduto. Quando Kate e sua nipote Harriet si recano nel vecchio cottage di Freda per una breve vacanza fanno peró presto ad accorgersi che le cose a Langcliffe sono ben piú complicate di quello che sembrano. Un cozy mystery che é un piacere da leggere, che sviluppa tre trame contemporaneamente e che peró non mi ha dato il finale che desideravo.

THANKS TO PIATKUS FOR THE PREVIEW!

View all my reviews
Posta un commento