domenica, gennaio 08, 2012

SINCLAIR LEWIS "BABBITT"
More about Babbitt

Questo Babbitt non è stato un personaggio facile d'amare, quanto di peggio nell'americano repubblicano medio degli anni '20 ci possa essere, quando poi cerca il riscatto in una ventata di "libertà" è pure peggio, ma a 5 righe dalla fine riesce quasi a redimersi ai miei occhi; è chiaro come sia più facile fare combattere ad altri le proprie battaglie, ma anche supportare il proprio figlio ha un certo appeal e in fondo Babbitt non è niente altro che il prodotto del suo tempo. 
Menzione d'onore per la scrittura di Sinclair Lewis che non conoscevo e del gruppo di lettura di anobii che mi ha accompagnato nella lettura.
Posta un commento