giovedì, ottobre 13, 2011

IAN McEWAN "CORTESIE PER GLI OSPITI"
More about Cortesie per gli ospiti

In questo libro, pur non sapendone niente e senza leggere la quarta di copertina, si percepisce sin dall'inizio che succederà qualcosa, e non sarà qualcosa di bello. Due turisti in vacanza probabilmente a Venezia incontrano un originale anfitrione e vengono da lui condotti a conoscerne la moglie, e fino qui tutto bene, poi le situazioni si accavallano, l'angoscia diventa assolutamente palpabile e piano piano si delineano i caratteri di quest'altra coppia che sicuramente è decisamente particolare.
Non spoilero, ma anche la fine arriva come ovattata, come se servissero airbag per arrivare a capire fino in fondo l'orrore.
Posta un commento