mercoledì, agosto 31, 2011

BRET EASTON ELLIS "GLAMORAMA"
More about Glamorama

Questo libro non mi è chiaro, la storia è confusa e sembra che sia proprio questo lo scopo del libro. Uno sguardo sul 1996 tra i club più in voga di New York e tutti i V.I.P. più o meno famosi dell'epoca. Questo che dovrebbe essere l'ultimo romanzo della quadrilogia composta da "Meno di Zero", "Le regole dell'attrazione" e "American Psyho" potrebbe esserne diventato il penultimo dopo la recente uscita di "Imperial Bedrooms", che rispetto a questo è un capolavoro.
Il protagonista è Victor Ward, che avevamo già conosciuto di sfuggita nel secondo romanzo assieme ad altri personaggi che tornano in questo tomone di 600 e passa pagine di cui 200 avrebbero potuto benissimo essere tagliate, tanto erano nomi di celebrità. 
Alcuni degli studenti di Cadmen prendono la via del cinema, altri della moda e altri ancora del terrorismo, poi la situazione si complica e, per citare le parole del regista nel libro l'autore scrive senza sceneggiatura, sembra proprio navighi a vista. Ma è possibile che la responsabilità sia mia che non ho compreso questo libro in tutta la sua complessità e nelle sue varie chiavi di lettura....
Posta un commento