venerdì, marzo 04, 2011

ELIZABETH STROUT "OLIVE KITTERIDGE"
More about Olive Kitteridge

Pensavo di leggere la storia di una simpatica vecchietta del Maine, che guarda indietro nel tempo e sorride della sua vita e mi trovo per le mani un personaggio talmente acido che la metà basta, una professoressa di matematica in pensione che non ha mai chiesto scusa in vita sua e il cui unico figlio farà terapia tutta la vita.
Però il libro è bello, le storie sono drammatiche ed ironiche al tempo stesso e forse la morale finale è l'unica cosa che un po' stona con tutto il romanzo, come se l'autrice volesse farsi perdonare la tristezza e le riflessioni finendo tutto a tarallucci e vino.
Posta un commento