lunedì, febbraio 16, 2009

ULTIMI LIBRI
Recentemente ho letto "Sulle tracce di Mary" di James Patterson, che mi era evidentemente sfuggito in lingua originale e che mette il detective Alex Cross alle prese con una serial killer e con il drammaturgo. Che dire, ormai Alex è un amico di famiglia quindi il mio apprezzamento va da sè, anche perchè è pur vero che Patterson scrive libri che si leggono da soli quindi un giallo con una trama soddisfacente e scritto bene è sicuramente una garanzia.
Altro discorso, perchè è in realtà di un saggio che stiamo parlando, per quanto sopra le righe, va fatto per "Anime University", di cui avevamo già parlato qui e che veramente merita una menzione d'onore. Per esempio come vivere senza sapere che per fermare un treno ci vogliono 650 Mazinga (l'energia fotonica è una grandissima sola), o che per combattere con una spada laser non serve un'altra spada laser perchè si attraversano (ebbene sì tutti gli scontri di guerre stellari sarebbero finiti con il primo che para il colpo affettato in due....). Insomma Conan salta da 490 metri senza danni se non un leggero tremolio alle gambe, gallerie piene d'aria che collegano tutto il sistema solare attraversate dal Galaxy Express 999, fare inversione ad U con un robottone gigante implica perdere almeno 23 minuti e i piloti che li guidano sono sottoposti ad accelerazioni che li lascerebbero spatasciati.
Un salto nel mondo della pseudoscienza che ci lascia un po' l'amaro in bocca, ma sicuramente ci diverte per il modo in cui viene raccontato e svelato, anche perchè la scena di Doraemon che ruota intorno all'elica che ha sul cappello mi fa ancora ridere al solo pensiero. Assolutamente da leggere e siccome non è facile da trovare vi consiglio di fare un salto alla solita fumetteria/libreria di cui sono accanita sostenitrice, anche perchè in caso ve lo ordinano così andate a colpo sicuro, in quanto le Edizioni Kappa sono abbastanza snobbate dalla grande distribuzione.
Posta un commento