domenica, gennaio 27, 2008

Eduardo Mendoza "Sin noticias de Gurb" Seix Barral (prestato) 3/50
Questo scrittore non lo conoscevo e mi è piaciuto moltissimo, più volte mi sono messa a ridacchiare sulla metropolitana e probabilmente ho riso soltanto la metà delle volte perchè ho sicuramente perso qualche gioco di parole in spagnolo o cose così.
La storia è quella di due extraterrestri che si ritrovano nella Barcellona antecedente ai giochi olimpici del 1992, che assomiglia molto a quella che era Roma appena prima dei mondiali, o Roma appena prima del giubileo, o Roma appena prima di qualche tipo di manifestazione che purtroppo sembra non potersi tenere che a Roma....
Extraterrestri con tutti i crismi, compresa la possibilità di teletrasportarsi, trasformarsi in chiunque/qualunque cosa e ubriacarsi fino a dimenticare tutto, non male per essere degli esseri di puro intelletto. Battute fulminanti e trovate geniali rendono tutto il libro molto scorrevole, inoltre sono poche pagine, il che aiuta.
Finale a sorpresa con uroboro e riflessione a seguire sul fatto che probabilmente, ma ne conosco molto pochi e non sono mai stata in Spagna in vita mia, gli spagnoli non sono poi così diversi da noi, e magari nemmeno gli extraterrestri....
Posta un commento