martedì, dicembre 18, 2007

Ve la ricordate la ballerina?
Quella che a seconda del verso vi rendeva pragmatici o sognatori?
Si è rivelata un'ennesima bufala, qui per tutte le spiegazioni del caso.
Se poi da queste parti passa qualcuno che volesse farmi un regalo [io sono la gonza bassa] e non ha proprio idee, la maglietta "Ode alla serotonina" si trova qui e può essere una perfetta scelta alternativa ad uno (o più) libri della lista che trovate nella colonna DESIDERATA in bassso a destra.
Lo sò questo è un post assolutamente autoreferenziale, ma almeno non vi ho appallato con la storia della scoperta della mia sessualità e i miei anni di terapia personale a seguito di una marea di storie finite a schifio, in fondo è quasi natale e mi sento decisamente più buona, non trovate?
Posta un commento