mercoledì, settembre 26, 2007

GallONZE in fuga (di neuroni)

Ieri notte, una Gonza Alta e una Gonza Bassa nella stessa stanza, due libri diversi in mano. (Io ho appena iniziato Eclipse, il confronto Edward/GB e Jacob/GA si fa parossistico)
GA: "Senti qui, sono d'accordo con il tuo Edward, per una volta"
GB: "Che dice?"
GA: "Parla di Cime Tempestose. I don't understand why you like it. The characters are ghastly people who ruin each others' lives. I don't know how Heathcliff and Cathy ended up being ranked with couples like Romeo and Juliet or Elizabeth Bennet and Mr. Darcy. It isn't a love story, it's a hate story."
GB (luccicosa): "Ooooh, Orgoglio e Pregiudizio, la storia d'amore tra Elizabeth e Darcy è la mia preferita...Lizzie..."
GA (entusiasta): "Si, è vero, è splendida..."
GB: "Mr Darcy..."
GA: "Mr Darcy..."
GA+GB sospirano in coro con aria sognante e sguardo nel vuoto.

Primo teorema della letteratura Austeniana: Darcy c'è.
Posta un commento