sabato, agosto 11, 2007

EIRE Update
Molti dei nostri amici blogger si divertono a mettere la loro lista degli acquisti sul blog, ora farò lo stesso grazie ai moltissimi charity shop che mi permettono l'acquisto compulsivo in terra d'Irlanda:
- la Trilogia (His dark materials) di Pullman, dopo aver letto i commenti sui blog di Dreca e Heraclitus;
- Generation X e Girlfriend in a coma di Douglas Copeland, che dopo JPOD è diventato uno dei miei autori preferiti;
- The corrections, di Jonathan Franzen, che sembra essere un libro che vale la pena;
- Shantaram di G. David Roberts, caldamente consigliato dall'amico Ian in partenza per la Thailandia, have a good craic buddy;
- Skinny Bitch, perchè mi piaceva il titolo;
- The Book of Illusion di Paul Auster, così lo leggo dopo la trilogia di New York;
- Enduring Love di Ian McEwan, perchè in italiano non lo sopporto e magari in originale è meglio...;
- Spring flowers, Spring frost di Ismail Kadare, perchè mi sembra di non aver mai letto niente di questo autore;
- Cross e 6th target di Patterson, perchè di lui ho tutto e impazzisco sia per il detective Alex Cross che per le ragazze del club omicidi;
- Angels & Demons e Digital Fortress di Dan Brown, anche qui per concludere la collezione;
- A spot of bother di Mark Haddon perchè il libro sul bambino autistico mi era piaciuto tantissimo ( the curious accident of the dog in the night time);
- Cause celeb di Helen Fielding, perchè è il primo libro dell'autrice di Bridget Jones e la chicklit mi piace oltre ogni dire;
- Hannibal Rising di Thomas Harris perchè mi piace sapere tutto su Hannibal Lecter;
- The worst-case scenario survival handbook for life, perchè l'ho aperto ed ho cominciato a ridere;
- Kazuo Ishiguro The remains of the day, perchè mi piace tantissimo come scrive e quello che dice;
- Big Fish di Daniel Wallace, perchè mi hanno hanno detto che era un bel film;
- American pastoral di Philip Roth perchè Patty ne aveva parlato bene;
- Hateship, friendship, courtship, loveship, marriage di Alice Munro, perchè ne avevo letto su Immersioni libridinose;
- un paio di libri per la gonza alta a sorpresa.
Per il resto, ho appena finito di leggere Harry Potter 7 e sono sicura che a breve la Rowling se ne uscirà con una nuova saga il cui protagonista sarà il nuovo orfano, e io ovviamente la comprerò ugualmente pur con la certezza dell'operazione commerciale, cosa che in passato non mi ha mai fermato, in effetti. Buone Vacanze e a presto su questi schermi.
Posta un commento