martedì, giugno 12, 2007

Le Ore - Michael Cunningham - Bompiani, 7 euro - Traduzione di Ivan Cotroneo

Questo libro è bellissimo.
E con questo potrei anche chiudere la mia recensione.
Ma non basterebbe.
Non basterebbe perchè è un'opera snella, ma dal peso specifico di un grande romanzo.
Uno di quei tesori da leggere a letto, la mattina presto e da assaporare insieme alla colazione.
Perchè è sconvolgente come un uomo scriva così bene di donne, tanto da rispecchiarcisi, tanto da sentire che per una volta qualcuno ci è arrivato, in fondo.
E la struttura è particolare e molto raffinata.
La socia direbbe che indulge nella tristezza e sicuramente è cosi', ma...ne vale assolutamente la pena.
Posta un commento