domenica, aprile 15, 2007

Subsonica - Terrestre live e altre varie disfunzioni - Be Human Cronache Terrestri

Alle due gonze supergiovani i Subsonica piacciono e se li sono anche visti nelle due date di Roma, una al palalottomatica (quella alta perchè si può permettere di andare a pogare) e una al centralino del foro italico (al sicuro sulle gradinate).
Questo doppio album dal vivo, basato sulla serie di concerti ultimamente effettuati dal gruppo, oltre che dai giri nei club è stato un album che all'inizio ha avuto difficoltà ad ingranare, voglio dire Amorematico non si supera in un battito di ciglia, ma alla lunga è uscito in utte le sue potenzialità, che secondo me non sono poche.E' anche vero che i Subsonica sono uno di quei gruppi che dal vivo riesce meglio che in studio, ma questo è anche merito del pubblico.
Nel doppio cd ci sono anche delle versioni unplugged di "Tutti i miei sbagli" e "Corpo a corpo" più altre varie.
Be human: cronache terrestri tour 2005: è un documentario per raccontare il gruppo in viaggio, concerto dopo concerto. Le telecamere sono montate ovunque, nel pullman, nel backstage, o portate nascoste dal membri del gruppo stesso che si aggirano semi-camuffati tra i loro stessi fan prima dell'inizio dei concerti, il tutto corredato dai "messaggi per il gruppo" inviati dai fan al sito, da frammenti dal noto "Diario di bordo" aggiornato dalla band dopo ogni data.
Non sono una grossa amante dei dvd musicali e per essere precisi a parte Samuel non sapevo nemmeno che facce avessero gli altri musicisti del gruppo, però questo dvd mi è piaciuto e mi sento di consigliarvelo, sempre che vi piacciano i Subsonica....
Posta un commento