giovedì, ottobre 12, 2006


Joe R. Lansdale "Echi perduti" Fanucci €15.75
Anche per Lansdale vale lo stesso discorso di Ammaniti, libro nuovo di autore preferito, nessun rimpianto, bene!
Ultimamente stanno uscendo una caterva di libri nuovi, il gonzorte ha i capelli dritti, ma tant'è, arriveranno le vacche magre...
Questo romanzo prende probabilmente lo spunto da un vechio episodio di "Ai confini della relatà" se non mi sbaglio, comunque la trama è presto detta, un ragazzino ha un'otite purulenta a sei anni e, da quel momento, i rumori per lui diventano dei tramite per rivivere eventuali scene violente in cui quei rumori si erano sentiti la prima volta, per esempio: se sbatte la portiera di una macchina che aveva avuto un incidente, Harry si ritrova a viverlo come se fosse un fantasma, riprovando le stesse emozioni dei personaggi che vi erano coinvolti. Decisamente un bel problema.
Il nostro eroe inizialmente decide di combatterlo grazie allo stato di stordimento indotto dagli alcolici, fino a quando non incontra un vero personaggio stile Lansdale, un ex-maestro di arti marziali a sua volta alcolista. Assieme Harry e Tad aiutano un'amica di infanzia del primo a risolvere un vecchio giallo che vedeva coinvolto anche il padre della ragazza (Kayla). Detto questo potrebbe essere un thriller come un'altro, ma l'autore lo trasforma in un capolavoro di ironia e sagacia, non c'e' niente da fare un personaggio qualunque in mano a Lansdale diventa uno psicopatico simpatico, e quindi il romanzo è tutto da gustare.
Ho saputo che la Fanucci ha preso l'anteprima sulle traduzioni dell'autore, quindi non ci sarà nemmeno da aspettare tanto per avere i vecchi libri e racconti oltre che le novità!
Grande Fanucci, prima ristampa le vecchie edizioni dell'Editrice Nord e poi sforna questo, vorrei tanto lavorare per voi!
Posta un commento