martedì, settembre 12, 2006

Roma, Stadio Olimpico.
Continuando sullo stile cose belle da vedere a Roma, dopo la Sinagoga vorrei parlarvi di un altro gran posto nella città eterna: la curva sud quando gioca la Roma, ovviamente.
In occasione della prima partita di Champions League sono riuscita a trascinare il gonzorte (piuttosto renitente devo ammetterlo) allo stadio dove non era mai stato e, fedele alla tradizione che volente o nolente lui alla Roma gli porta proprio fortuna, la mia squadrona ha infilato quattro gol a quei poveri sprovveduti dello Shakhtar Donetsk (Taddei, Totti, De Rossi, Pizarro).
Detto questo, per chi non ha mai frequentato l'ameno luogo di cui sopra la sensazione è meravigliosa, una marea di persone, tra cui alcune evidentemente cattive, che si abbracciano e si saltano addosso perchè la Roma ha segnato, senza contare che cantano e saltano per 90 minuti consecutivi vissuti in piedi. Sono sensazioni pazzesche, al primo gol urlavamo talmente tutti che è stato assordante e intanto le persone si tuffavano le une sulle altre e io assumevo la posizione d'urto mentre il gonzorte e il cuggino cercavano di non farmi schiacciare da nessuno.
Che cosa fantastica, era tanto che mancavo dallo stadio, infatti ho rischiato di non entrare anche stavolta, ai famosi tornelli ho infilato il biglietto e aspettavo che se lo succhiasse come sulla metro, peccato che avevo sette secondi prima che si bloccassero di nuovo e mentre stavo a guardare quello dietro di me ha cominciato a dire Vai, vai ohhhh entraaa. Non avevo capito subito che stava parlando con me...
Comunque l'Olimpico non è bello solo quando vinciamo, è proprio bello sempre, stasera c'era il tramonto e il cielo era rosso sopra la copertura, nell'aria quell'odore di maria mista ai fumogeni, la temperatura era mite e tutto era perfetto, che dire è stato un giorno per tornare con il pensiero a tanti anni fa quando con l'abbonamento in tasca non vedevo l'ora che arrivasse domenica, anni dopo ho in tasca le schedine del digitale terrestre e devo comprare tante ricariche e anche se l'amore è sempre grande le sensazioni non saranno mai le stesse, video kill the stadio star.
Posta un commento