lunedì, agosto 28, 2006

James Patterson, il Women's murder club ed altro
Torniamo al giallo classico, quello di cui abbiamo già parlato, quello seriale in cui i protagonisti, o in questo caso le protagoniste, ritornano libro dopo libro, anche se in questo 4° (4 di luglio) e 5° (Il 5° cavaliere - dell'apocalisse) c'è la sostituzione di un personaggio, morto nel libro scorso.
Ritroviamo l'agente Boxer alle prese con dei bambini veramente cattivi ed un omicida che i bambini li adora. Storia non proprio scontatissima, con un finale quasi azzeccato.
Un po' meno nell'altro libro in cui si privilegia la storia della nuova arrivata e sembra piu' un romanzo di Grisham, ambientato in tribunale per capirsi, piuttosto che un giallo, al quale vengono ritagliate giusto le ultime pagine.
Ultimo libro dello stesso autore di oggi è Lifeguard, bagnino, in cui un ragazzo viene designato come capro espiatorio nel furto di alcuni capolavori della pittura, seguono una serie di colpi di scena, dove, aiutato da un'agente FBI che strizza l'occhio alla Jodie Foster del Silenzio degli innocenti, il protagonista puro e buono nonostante tutto, sistema le cose. Libro veloce e carino, particolarmente estivo.
Patterson lo preferisco comunque alle prese con il detective Alex Cross e a occhio e croce è giunta l'ora di un nuovo romanzo.
Posta un commento