lunedì, luglio 03, 2006

OXFAM BOOKS - Dublino, Rathmines
Perdonate la lunga assenza giustificata dal mio annuale viaggetto in terra d'Irlanda.
Ne approfitto per portarvi a conoscenza, se lo ignoraste, di alcuni negozietti che nei paesi anglosassoni rivendono libri usati, vestiti, giocattoli e quant'altro, destinando i proventi a varie associazioni di volontariato. Nella mia ultima sortita nell'isolona piovosa, questi negozietti mi hanno fornito di ben 18 libri usati, tra cui anche alcuni appena usciti, che provvederò mano mano a recensire. Insomma non c'e' nessuno che vuole fare qualcosa del genere qui in Italia?
Per quello che mi riguarda gli unici libri usati che riesco a comprare li trovo a volte al piano sotto di Mel a via Nazionale.
Visto e considerato quanti dei sudati guadagni del gonzorte (e anche miei) vengono investiti nella carta stampata, ne approfitto anche per lanciare un appello: c'e' qualcuno, non ho proprio idea di chi potrebbe essere - forse un mecenate fuori di testa- che mi vuole sovvenzionare? Tanto tempo fa ho letto che Selvaggia Lucarelli - nel suo blog - chiedeva di salvarle la reputazione, ecco per quello che mi riguarda potrei metterla così: salvatemi dalle ire del gonzorte, regalatemi i vostri libri che non leggete più, che non avete mai letto o che vi impicciano, oppure fatemi sapere se conoscete librerie che vendono libri usati, verrete menzionati come gonzi ad honorem. Va bene anche se invece dei libri ci mandate direttamente una recensione, quindi, datevi da fare!
Posta un commento