mercoledì, giugno 21, 2006

Pulsatilla "La ballata delle prugne secche" Castelvecchi 10.00€
Libro molto divertente e senza pretese, finalmente.
Storie attuali di moderni ventenni alle prese con fidanzati, peli superflui e idratazione.
Un libro da treno, dove anche con il delirio attorno non c'è pericolo di perdere il segno, assolutamente da leggere con un amico pugliese per le parti in lingua.
Particolare il capitolo della "gita al fallo" dove si parla esattamente di quello che immaginate, con buona pace di Virginia Wolf, e dove finalmente conosco una donna che parla di quello che gli uomini sospettano da tempo, una vera digressione da spogliatoio di palestra, rigorosamente femminile.
L'autrice ha anche un blog che, sembra, sia gettonatissimo: www.pulsatilla.splinder.com e dove ultimamente si sta amorevolmente prendendo in giro come autrice di successo. Per quanto mi riguarda non mi dispiace affatto incontrare qualcuno che non si prende troppo sul serio, ultimamente ce n'è proprio bisogno (e il mio pensiero vola verso te Moccia).
Da leggere o regalare (dopo averlo letto) per queste giornate di sole dove purtroppo tocca ancora lavorare mentre l'unica cosa seria sarebbe andare al mare (e beccatevi anche la rima!).
Posta un commento