sabato, aprile 01, 2006

E' Oggi
E' oggi: tutto l'ieri andò cadendo
entro dita di luce e occhi di sogno,
domani arriverà con passi verdi:
nessuno arresta il fiume dell'aurora.
Nessuno arresta il fiume delle tue mani,
gli occhi dei tuoi sogni beneamata,
sei tremito del tempo che trascorre
tra luce verticale e sole cupo,
e il cielo chiude su di te le sue ali
portandoti, traendoti alle mie braccia
con puntuale, misteriosa cortesia.
Per questo canto il giorno e la luna,
il mare il tempo e tutti i pianeti,
la tua voce diurna e la tua pelle notturna.
Pablo Neruda
A Claudia e Matteo, che oggi si sono sposati e che si sono dedicati questa poesia, con tutto l'amore possibile immaginabile, anche da parte mia, perchè gli amici veri non sono mai troppo lontani (neh?).

7 commenti:

pesced'aprile ha detto...

G R A Z I E.
Ma alla fine era uno scherzo si o no?

mancuz ha detto...

Eppure si sono proprio sposati davvero, alla fine.
Tra l'altro, ci informano che la taurina assunta durante il pranzo di nozze è utile: perchè non la servono al posto degli amari?

GONZO ha detto...

grande Mancuz, a questo punto Taurina per tutti e al posto dei confetti!!!

la sposa ha detto...

sarà? ma io dopo avere preso la taurina, aver fatto la sposa tutto il giorno... è da domenica che ho su una stanchezza.. effetti collaterali, o primavera?

GONZO ha detto...

E' che troppa taurina allo sposo sfianca la sposa, lo sappiamo tutti no? e visto che non me lo hai fatto fare lì...Con questo bicchiere di cristallo, brindo alla sposa e a chi gli va a cavallo!!!
Auguri tesoro, mi trovi fondamentalmente romantica?

La sposa ha detto...

romanticisssssssimooooo. Romantica e sbarazzina: i due aggettivi che ricoprono qualsiasi femmina decida di sposarsi... per quanto mi riguarda non ho mai odiato nessun altro aggettivo come questi 2.... sarò troppo cinica?

GONZO ha detto...

...no, non cinica, sbarazzina!